Utente 142XXX
Gentili Dottori,
approfitto della vostro sempre utilissimo servizio per chiedere spiegazioni sull'uso del preservativo. Nello specifico, la domanda è questa: se durante un rapporto il profilattico si "sposta" un po', diciamo lasciando scoperti due o tre centimetri del pene - la radice - è un problema?
Rappresenta un rischio di gravidanza?
Grazie di cuore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Nella maggior parte dei casi non è un fattore determiante un rischio di gravidanza indesisderata.
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio della risposta.
E saprebbe spiegarmi in che circostanze sarebbe un problema?
Nel mio caso specifico - mi rifaccio ad un episodio capitatomi qualche giorno fa, intorno al 18esimo giorno di ciclo della mia ragazza - in cui ho notato che il condom era risalito di un paio di centimetri; non avevo ancora eiaculato, nè quel giorno nè quello precedente.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Se non aveva eiaculato e non c'è stato passaggio di liquido seminale allora nessun rischio.
[#4] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi perdoni se approfitto ella sua disponibilità. E' gentilissimo.
Le perdite di liquido preseminale rappresentano un problema, in questi casi ed in generale?
Mi spiego meglio: questo liquido può risalire il condom ed essere sufficiente ad instaurare una gravidanza?
Ho una seria fobia su questi argomenti, e nonostante mille precauzioni non riesco mai a star tranquillo.
Durante il rapporto, durato circa un ora, mi è capitato un paio di volte di sentire con chiarezza di avere delle perdite, ma di preciso non so cosa fossero. Di certo non ho eiaculato, ma credo potesse essere comunque dello sperma.
Per non dilungarmi... insomma, tutto ciò è rischioso?
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Il liquido preseminale in genere non contiene spermatozoi e quindi rischio nullo.
[#6] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore. Cercherò di tranquillizzarmi.
[#7] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!