Utente 174XXX
Buongiorno,

Ho eseguito le analisi del sangue con formula leucocitaria ed è emerso quanto segue :

Neutrofili 1.9 x 10^9/L 36.9% intervallo : 40-70
Linfociti 2.7 x 10^9/L 53.7 % intervallo : 20-45

Per quanto riguarda le percentuali i valori si discostano molto dall'intervallo di riferimento, potrebbe essereci un infezione in corso ? sieroconversione ?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
la Sua non è una vera linfocitosi. I linfociti sono alti in percentuale per il semplice motivo che i neutrofili sono lievemente ridotti.
Un valore di 1900 neutrofili per microlitro può essere provocato da un'infezione ma di per sé non significa nulla; pensi che alcune persone "viaggiano" per natura su valori ancora inferiori.
In generale, se il dato si discosta parecchio dai precedenti esami e non vi sono manifestazioni suggestive di malattia basta fare un controllo a distanza di un mese o due per assistere ad una normalizzazione.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Egregio dottore,

la ringrazio per la celere risposta. Purtroppo sono almeno 10 anni che non faccio le analisi del sangue e non ho altri referti con la quale confrontare questi esami. Questi linfociti "alti" e di conseguenza neutrofili "bassi" potrebbero derivare da una tonsillite cronica con la quale convivo dall'infanzia ?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Direi di no.
Ad ogni modo, in condizioni di buona salute generale, il numero dei Suoi globuli bianchi (neutrofili compresi) è da considerarsi normale.
Non intravedo alcun motivo di preoccupazione.
Saluti,