Utente 252XXX
Salve mi chiamo giovanni ho 45 anni ed ad un controllo oculistico mi è stata riscontrata una lieve distrofia paramaculare in os.
ho fatto i seguenti esami:
VOD: nat 10/10 em,glio con -0.50 asse 55
VOS. nat 10/10 meglio con +0.50 asse 40 EOO: sclerosi cn
TOO: 17 mmhg
FOO: Retina sul piano lieve distrofia paramaculare in OS.
Si consiglia OCT.
volevo sapere se è una malattia curabile e se rischio di perdere la vista in entrambi gli occhi sono molto preoccupato vorrei un vostro parere l'esame oct e fissato per fine luglio lo devo anticipare eè urgente da fare? grazie per la vostra attenzione
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Dalla descrizione penso possa trattarsi di un problema non recente, una specie di "macchia" o di "cicatrice" rimasta dopo un piccolo episodio flogistico o vascolare.
Pertanto non dovrebbe trattarsi di una malattia in atto ed in quanto tale non andrebbe curata.
Se tale ipotesi verrà confermata, non ci sarà alcun rischio per la vista.
Presumibilmente quindi non è obbligatorio anticipare l'oct, I tempi della prenotazione però sono oggettivamente troppo lunghi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la celerità della risposta ora sono più tranquillo vedrò di anticipare l'oct se possibile, quando avro l'esito se non la disturba la ricontattero grazie. cordiali saluti