Utente 252XXX
Salve dottori,mi sono accorto di avere l'IPP da 15 mesi ed in questo periodo dopo le ecografie ho fatto terapie con Peironimev,Vitam.E 600mg/die,poi infiltrazioni con Bentelan 4mgx6 1/sett,poi Isoptin 5mgx5 2 cicli,ma le placche calcifiche da 1 di 5mm sono passate a diverse più grandi e fastidiose:43x28x6mm e 17x13x6,poi ho tentato 7 sedute di onde d'urto(ESWT) ma ancora senza miglioramenti. Da poco mi ha visitato un andrologo che mi ha detto che finora le cure sono state tutte sbagliate e lui intende curarmi con:TRENTAL cp 400mg 2/gg,Vitam.E 300mgx2,Propolberry-3p 1/gg,infiltrazioni con TRENTAL fiale e.v.100mg ogni 15gg per 6 mesi.
Condividete questo tipo di cura? perchè io sono veramente sfiduciato e preoccupato,vorrei un parere....
Per quanto riguarda la Disfunzione Erettile,si èmanifestata nel 2010,quindi molto prima dell'IPP. Attualmente prendo 5mg 2v/sett e Viagra 50mg al bisogno,non so se è condivisibile,ma soprattutto come mai si è manifestata,visto che anche l' ecocolordoppler dà assenza di alterazioni vascolari,certo è che ho usato antidepressivi e stabilizzatori dell'umore x anni(come da anamnesi).Potete aiutarmi anche per questa patologia?
Molte grazie per l'interessamento

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione è difficile, senza alcuna valutazione clinica diretta, giudicare le indicazioni terapeutiche fin qui da lei ricevute che comunque sembrano in linea con le tendenze terapeutiche che in questi ultimi anni sono state date in presenza di una tale patologia molto complessa e a risoluzione spesso difficile.

Anche le terapie contro un deficit dell'erezione, che le sono state date, non sono "strane od inusuali" ma da qui non ne capiamo l'esatta indicazione.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Cosa potrei fare,dottore,per aiutarla ad inquadrare meglio la mia situazione?
Nel profilo ho fatto una ricostruzione della storia clinica ad oggi.
Grazie per il suo lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo per avere un esatto quadro della sua reale situazione clinica, dovrei poter valutare la sua patologia in diretta ma, da questa postazione, questo non e' possibile farlo.

Ancora un cordiale saluto.