Utente 252XXX
in data 31.03.2012 eseguo una rx polso destro + scafoide carpale: Ifrazione scafoide carpale. gesso per 20 giorni
rimozione gesso e rx : esiti di infrazione ossea scafoide carpale , microcalcificazioni periarticolari traoezio-scafoide. tutore per 20 giorni
tolto tutore il dolore persiste in modo continuo e l'utilizzo della mano è minima.
mi consigliano di fare RM : Il quadro appare caratterizzato da grossolana alterazione alla base del primo metacarpo con irregolarità del profilo articolare e marcanti diffusi segni di edema spoingioso reattivo del terzo prossimale metacarpiale; concomita sinovite reattiva trapezio - metacarpale.
Tenendo conto di tutto questo ,come posso risolvere il mio problema rapidamente , calcolando che sono un Pugile professionista e per forza di cose ho bisogno urgente della mano? volevo aggiungere chi sopporto bene il dolore , ma in questa situazione non riesco a reggere neache una penna in mano. la mano è rimasta leggermente inclinata sulla destra .
ringrazio anticipatamente e volevo aggiungere se nelle mie vicinanze sà suggerirmi per mail un suo collega. lorenzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' impossibile stabilire le condizioni cliniche della Sua mano solo in base al referto della RMN.
Va infatti ricordato che la RMN non ha nessun significato clinico da sè sola ma acquista rilievo solo quando va a completare la visita specialistica, andandosi ad aggiungere alla Sua storia clinica, alla descrizione dei Suoi sintomi e ai segni clinici che possano essere emersi dalla visita stessa.
Bisogna quindi valutare molti elementi, capire se le microcalcificazioni descritte erano già presenti, decidere le condizioni delle articolazioni coinvolte, ecc.
Per chiarire il tutto, e di conseguenza sapere che terapie siano necessarie è necessario che si rivolga a un ortopedico esperto in Chirurgia della Mano. Può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli Specialisti della Sua regione, anche se limitatamente a quelli iscritti alla Società, con indicate anche le strutture pubbliche presso le quali lavorano.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Grazie tante dei consigli, che seguiro immediatamente. Grazieee