Utente 252XXX
Buonasera, operato di varicocele sx nel 2009 ho eseguito spermiogramma di controllo dopo 8 mesi con risultati migliorati rispetto a quelli risultanti dallo stesso esame eseguito prima dell'intervento. Dopo circa un anno di tentativi al fine di un concepimento, ho ripetuto la settimana scorsa lo stesso esame (presso lo stesso laboratorio analisi) con risultati praticamente sovrapponibili a quelli ottenuti prima dell'intervento.
I risultati sono:
Astinenza: 4 gorni
Volume: 5.0 ml
pH: 8.0
Aspetto: Bianco grigiastro
Coagulazione: Presente
Fluidificazione: Completa
Viscosità: Normale
Spermatozoi concentrazione/ml: 26.0 milioni/ml
Spermatozoi numero totale: 130 milioni
Motilità lineare veloce: 42%
Motilità lineare lenta: 3%
Motilità non lineare: 3%
Motilità in situ: 1%
Immobili: 51%
Morfologia: forme atipiche: 94.9%
Leucociti: Assenti
Emazie: Assenti
Cellule della spermatogenesi: Presenti

Sono a precisare che il campione l'ho raccolto a casa e l'ho portato al laboratorio in circa 20 minuti, avreidovuto ritirare il risultato il giorno successivo am sono stato contattato dal laboratorio che mi informava che per assenza del medico che avrebbe dovuto "strisciare il vetrino" avrei trovato il referto dopo tre giorni.
sono a chiedere gentile consulto sulla lettura dei risultati ottenuti ed a chiedere se l'intervento ritardato da parte del medico nella gestione del campione possa aver in qualche modo alterato il risultato. Aggiungo che anche dopo l'operazione continuo ad avvertire un senso di "fastidio" al testicolo sx e che sono fumatore.
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione che vorrete dedicarmi.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
prima di pensare a cose strane faccia esame in centroi che segue le norme della Organizzazione Mondiale della Sanità, che lo spermiogramma va fatto in loco e l' eiaculato processato immediatamente, sennò i risultati sono scarsamente o per nulla attendibili. Per quanto riguarda il doloretto al testicolo, è buona norma eseguire ad 1 anno da inytervento ecodppler e visita di controllo per valutare la presenza o meno di recidiva.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dr. Cavallini,
la ringrazio per l'interessamento al mio quesito e per la suo gentile risposta.
Come da sua indicazione provvederò a sottopormi a visita di controllo con ecodoppler e ricercherò un centro analisi nelle vicinanze che si attiene alle norme dell'OMS.
I dati relativi allo spermiogramma eseguito di cui ho riporatato i valori nella mia precedente, sono secondo lei da ritenersi la causa del mancato concepimento? Se eventualmente i dati venissero confermati da un nuovo esame eseguito come da norme dettate dall'OMS è possibile in qualche modo intervenire farmacologicamente per normalizzare la situazione?
La ringrazio per l'attenzione.
cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Appena dettoi, intanto lo faccia per benino poi si vede. Che sennò troppe somno le ipotesi.
[#4] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Chiaro, provvedo a sottopormi ad accertamenti e le faccio sapere.
La ringrazio.
cordial saluti.