Utente 326XXX
salve,dopo 4 anni di fidanzamento,io e il mio fidanzato ci siamo lasciati,e la settimana scorsa ho avuto un rapporto sessuale con un mio compagno dell'università.
il rapporto SENZA preservativo è durato solo 10 minuti,poi io ho voluto interromperlo (quindi senza eiaculazione da parte del ragazzo) poiche molto spaventata dal contagio di malattie sessualmete trasmissibili.
ora mi trovo qui a pensare e ripensare a come ho fatto ad essere cosi stupida ed incosciente..il ragazzo non mi sempre naturalmente una persona "promiscua" o a rischio..ma chi lo può dire con certezza..
cosa mi consigliate,devo fare il test?
penso di ladciarmi sopraffare dall'ansia dell'attesa dei risultati.
vi ringrazio,buon lavoro!
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissima paziente un rapporto vaginale con partner sierologicamente sconosciuto è comunque a rischio anche se l'eiaculazione non avviene . Senza allarmi perchè a quanto ho capito ha una buona conoscenza personale del partner esegua il test a 100 giorni.
[#2] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per le risposta chiara e veloce.
Eseguirò il test come Lei mi suggerisce,e eviterò altri comportamenti del genere..
Buon lavoro,e Grazie per il servizio che offrite.
saluti chiara