Utente 160XXX
Buongiorno , proprio oggi dopo un rapporto sessuale con la mia donna ho notato che nello sprma c'era del sangue ( si vedevano chiaramente delle macchioline rosse nello sperma ) pensando che fosse il sangue della mia donna , mi sono andato a lavare e dopo circa due ore mi sono masturbato per vedere se era il mio di sangue e avendo in prossimita' un fazzoletto bianco ho eiaculato nel fazzoletto e purtroppo il sangue c'era di nuovo , delle piccole macchioline di sangue sembra sia coagulato ma come si dissolve un po' lo sperma il sangue si mescola con lo sperma se lo fa' diventare roseo invece di biancastro . informo inoltre che ho usato del cialis mg. 10 e che dopo dopo la pratica masturbatoria sento un bruciore all" interno del del condotto da dove fuoriesce lo sperma . Di sicuro mi direte di farmi vedere da un medico ma perlomeno fate una piccola diagnosi ( tanto anche se vado dal mio medico raccontero' la stessa cosa che ho scritto qui , di sicuro non mi fara' eiaculare per vedere se c'e' sangue per cui......) potreste dirmi di cosa potrebbe trattarsi ?? e quali potrebbero essere le cause?? Ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il suo caso merita attenzione dal momento che una semplice perdita di sangue nello sperma si associa a minimo bruciore che può indicare una semplice infezione.

in molto casi lo studio andrologico non aiuta a identificare la causa o la sede della perdita ma sicuramente la gestione in mani dedicate dello specialita può sicuramente aiutare il paziente.
perciò senta il suo medico di base che la conosce più di noi o magari lo specialista.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio , ma quali potrebbero essere le cause ?? Anche oggi ho notato che il sangue e mescolato allo sperma e sinceramente questo mi preoccupa abbastanza . Dovro' prendere qualche precauzione durente i rapporti sessuali?? Posso svolgere un'attivita' sessuale normale o devo astenermi?? Vi prego di darmi qualche informazione in piu' , ieri sono stato dal mio medico il quale mi ha detto di cercare di limitare i rapporti senza darmi nessuna cura , mi sembra assai strano , potete dirmi qualcosa voi di piu'>?? Grazie
[#3] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Ho fatto uso di Cialis il mio medico dice che non ha nulla a che vedere con il sangue nello sperma, voi siete dello stesso parere?? Sinceramente non riesco a capire come si sia potuto verificare questo problema , attendo cortesi delucidazioni in merito . Ringrazio anticipatamente
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la fuoriuscita di sperma mescolato a tracce di sangue fa pensare che il punto di sanguinamento possa essere a livello vescicolare o prostatico. Se il sangue è rossso vivo, l'ipotesi prostatica è la più probabile.

Niene di strano in un soggetto che ha assunto cialis che determina una vasodilatazione in tutto l'organismo, quindi anche prostata e vescicole seminali ed uretra.
se il fenomeno persiste ( ma non cerchi di masturbarsi troppo frequentemente !!!!) senta il medico per una opportuna prescrizione di una terapia antibiotica profilattica
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore
cerchero' di usare il meno possibile per quqlche giorno l'organo del piacere . Saluti