Utente 251XXX
Salve Dott, sono qui per chiedervi un consulto per quanto riguarda la capacità di prolungare il rapporto sessuale, quindi la domanda è la seguente-
E' possibile che un fumatore eiaculi precocemente? nel senso il fumo diminuisce il tempo di eiaculazione?? questo è una mia piccola curiosità!
grazie
cordialità
Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

nessuna correlazione diretta e precisa può essere fatta tra fumo e "tempo di eiaculazione".

Possiamo solo dirle che la nicotina, contenuta nelle sigarette, ha un effetto simpaticomimetico, cioè favorisce la contrazione della muscolatura liscia a livello soprattuto vascolare e quindi è un importante fattore di rischio nell'avere una fisiologica erezione.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

le reazioni al tabagismo e alle sostanza tossiche del tabagismo sono molto complesse e attivano il sistema nervoso che controllo la pressione arteriosa, la frequenza cardicata e comprese le aree del cervello coinvolte nella percezione del piacere....da cui poi dipende la dipendenza dal tabagismo.

è piuttosto noto che il circolo penieno è sensibile al tabagismo .e da ciò poi può dipendere anche la sostanziale variazione della sessualità che ne può derivare....

di norma il tabagismo non è elemente sostanziale che interferisce con l'eiaculazione.
piuttosto è importante valutare con lo specialista quanto questo dato sia occasionale o ricorrente.

cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

comunque ora, come spesso ripeto da questo sito e vista anche la sua giovane età, approfitti di questi dubbi, curiosità e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dott. cercherò un andrologo e mi sottoporrò ad una visita.
Cordiali saluti
Alessandro
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto poi ci aggiorni, se lo desidera.