Registrati | Recupera password
0/0

Sclerosi del collo vescicale - quando operarsi?

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    Sclerosi del collo vescicale - quando operarsi?

    Ho 36 anni e sono affetto da sclerosi del collo vescicale in trattamento con alfalitici.

    Le ultime uroflussometrie hanno avuto un trend favorevole (19 ml/s Qmax e 10 ml/s Qmed la penultima e 15 ml/s Qmax e 12 ml/s Qmed l'ultima - datate il mese scorso), mi sono scomparsi i sintomi di urgenza minzionale e frequenza ad urinare. Tuttavia sto cominciando in questi giorni a percepire altri sintomi come un leggero tremolio della vescica dopo aver minzionato, sensazione di stanchezza nella minzione, sforzo in un punto preciso vicino alla vescica come se mi stesse venendo un'ernia ed espansione/pressione verso l'esterno della vescica della vescica mentre urino.
    Vorrei sapere se l'unico campanello d'allarme che indica che l'operazione chirurgica sia necessaria è il Qmax minore di 15 ml/s associato ad un flusso oppure i sintomi che lamento possono già far pensare di stare per entrare nella fase di scompenso a dispetto del miglioramento dell'uroflussometria misurata appena 2 mesi fa.





  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 345 Medico specialista in: Urologia

    Risponde dal
    2003
    Gent.le utente,
    la risposta alla sua domanda è legata a molti fattori e comunque soprattutto all'età.
    L'intervento disostruttivo viene consigliato quando il quadro ostruttivo determina iniziali alterazioni a livello vescicale ( ispessimento della parete vesciale per "vescica da sforzo") ma chiaramente bisogna tener conto della sua età, se desidera avere altri figli e non ultimo sulla qualità della sua vita di relazione.
    L'uso di alfalitici ( come giustamente prescritti a Lei)procrastina l'intervento ma non sempre molto a lungo.Penso in definitiva che debba farsi consigliare dall'urologo che la ha in cura .che meglio di Noi conosce lòe immagini della sua ecografia e può vedere il grafico della sua uroflussimetria
    Cordialità


    Dott.Roberto Mallus


Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/05/2012, 17:42
  2. Micoplasmi cura
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/05/2012, 11:27
  3. Bactrim
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/05/2012, 19:41
  4. Sensazione vescica
    in Urologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20/06/2012, 17:28
  5. Urotac con contrasto
    in Urologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04/04/2012, 09:31
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896