Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolore ghiandola sx e fastidio quando deglutisco

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Dolore ghiandola sx e fastidio quando deglutisco

    Spett. Dottori, vi ringrazio fin d'ora per la disponibilità e il tempo dedicatomi per la mia richiesta di consulto.
    Il problema che mi perdura da quasi un mese ormai è un dolore alla ghiandola situata in prossimità dell'attaccatura del collo e la mandibola sx, oltre a un lieve ingrossamento rispetto alla parte sx. Questo dolore risulta essere come una lieve fitta quando deglutisco; a volte risulta essere più fastidioso altre volte meno. Oltre al dolore avverto anche una sensazione di difficoltà a deglutire, entrambi i fastidi sono più lievi quando deglutisco la saliva o quando bevo, mentre un po più intensi quando deglutisco il cibo. Per circa due settimane ho provato a prendere l'Oki spray, però vedendo che la situazione non migliorava mi sono recato dal medico di famiglia, il quale dopo aver ascoltato la descrizione dei miei sintomi e dopo avermi controllato la gola, notando che era arrossata ma priva di placche, mi ha detto di provare a prendere un'antibiotico "Aranda" da 500 mg a capsula per la durata di 5 giorni. Io stasera prendo la quarta compressa però comincio a preoccuparmi perchè non vedo alcun miglioramento. Anche la notte mi da fastidio, e a seconda di come è appoggiata la testa sul cuscino, mi da più o meno fastidio a deglutire e più o meno dolore alla ghiandola. Ora, se tra oggi e domani non vedo alcun miglioramento, vorrei prenotare una visita dall'otorino per capire come mai questo mal di gola non mi va via. Vorrei precisare che circa 3 mesi fa ho effettuato le analisi complete del sangue e sono risultate perfettamente a norma; due settimane fa le ho ripetute al lavoro, per via dei controlli che facciamo ogni anno, però devo ancora riceverne i risultati. Inoltre per lavoro mi capita di muovermi con una barca scoperta, a volta anche con cattive condizioni meteo, quali vento, freddo e nebbia.
    A questo punto vorrei chiederVi, se è possibile che l'antibiotico non mi abbia ancora fatto effetto perchè magari non è appropriato per la tipologia di disturbo che presento, oppure che ha bisogno di altro tempo per agire.
    In attesa di Vs, risposta, porgo

    Cordiali Saluti




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 425 Medico specialista in: Odontoiatria e odontostomatologia

    Perfezionato in:
    Gnatologia clinica

    Risponde dal
    2008
    Gentiloe paziente, mi verrebbe da pensare ad un problema alle ghiandole salivari.
    Se anche il Collega ORL avrà il mio sospetto, credo le prescriverà un'ecografia. Se crede mi tenga informato.
    In attesa di avere gli esiti delle visite programmate, le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito all'articolo linkato qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
    Cordiali saluti ed auguri.

    http://www.medicitalia.it/minforma/Gnatologia-clinica/1217/Parotite-ric


    Dr. Edoardo Bernkopf
    www.studiober.com edber@studiober.com
    Roma - Vicenza - Parma

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    Gentile Dr. Bernkopf, la ringrazio per la tempestività della risposta. Ora prenoto la visita dall'otorino e sentiamo con mi dirà. Grazie ancora per la disponibilità,

    Cordiali Saluti




Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/05/2012, 11:26
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/08/2012, 23:10
  3. Ghiandola ingrossata
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/03/2012, 11:38
  4. Ghiandola destra del collo ingrossata
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/03/2012, 11:40
  5. Ghiandola salivare gonfia
    in Otorinolaringoiatria
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15/03/2012, 20:10
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896