Utente 252XXX
Buongiorno, inserisco questa domanda per mia mamma, di 53 anni. Da circa un anno è entrata in menopausa e, in aggiunta alle "classiche" vampate, da alcuni mesi lamenta un fastidioso prurito alla schiena e alla pancia che si presenta sia di giorno che di notte, impedendole di dormire bene. Di norma le due cose (vampate e prurito) non si presentano in contemporanea.
Ha provato diverse strade per alleviare il prurito (creme, bagni freschi con amido,e non ricordo cosa altro) ma nulla serve per darle sollievo.
Mi chiedeva di provare a chiedere un consulto per capire sia cosa origini questo prurito fastidioso, sia come tentare di "tenerlo a bada".
Ringraziando anticipatamente, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio
60% attività +60
12 attualità +12
20 socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prima di pensare a cause di tipo ginecologico correlate alla menopausa, sarebbe opportuno, se non già fatto, eseguire delle analisi del sangue per escludere patologie come diabete, alterazioni epatiche... (glicemia, transaminasi, sali biliari e quant'altro il suo medico di famiglia riterrà opportuno)
Saluti
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Ne parlavamo proprio qualche giorno fa in casa, e mia mamma diceva che non fa le analisi del sangue da molto tempo... Le suggerirò di farsele prescrivere dal medico e di eseguirle quanto prima.
Per evitare falsi allarmismi, le chiedo se questo tipo di sintomatologia (prurito) possa essere spia di qualcosa di "pericoloso" o se possa anche essere sintomo di qualcosa di "passeggero". Ovvero, cosa nasconde di solito un prurito insistente alla schiena?

Ringraziandola infinitamente per il consulto, le auguro una buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Marcello Sergio
60% attività +60
12 attualità +12
20 socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Bisogna escludere patologie quali il diabete (glicemia), problemi epatici, alterazioni del sangue (emocromo, globuli bianchi). Potrebbe trattarsi anche di una banale dermatite. Riporti le novità
Saluti
[#4] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, ho chiesto a mia mamma che mi ha detto di aver fatto le analisi e che gli esiti sono tutti nella norma .... Credo le abbiano suggerito di fare delle analisi specifiche per valutare se possa trattarsi di un parassita.
Dovrei consigliarle di vedere un dermatologo (cosa che non ricordo se abbia già fatto) o che altri accertamenti/terapie dovrei suggerirle?

Grazie ancora per la disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Marcello Sergio
60% attività +60
12 attualità +12
20 socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
E' opportuno eseguire una visita dermatologica, ma sarebbe anche opportuno postare il suo consulto in area dermatologia o medicina generale
Saluti
[#6] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio moltissimo. Proverò a postare la domanda anche nell'altra sezione (dermatologia), cosa che avevo già tentato ma c'erano troppe richieste in sospeso e non permetteva di inserirne di nuove. Proverò più tardi o nei prossimi giorni.

Grazie ancora per la disponibilità.