Utente 236XXX
Buongiorno,

due settimane fa ho avuto un piccolo incidente in bicicletta, ed ho picchiato con forza il pube sul manubrio. Ho applicato subito ghiaccio e crema all'arnica, e poi basta. Nel giro di qualche giorno tutta la zona si è gonfiata un po' ed è comparso il livido, nella parte alta. Dopo una settimana circa dall'avvenuto e man mano che si sgonfiava la zona, mi sono accorta che più in basso rispetto al livido, un paio di cm sopra il clitoride a destra, c'è una pallina di circa 3cm per 1,5cm, dura, che mi da fastidio e duole un po' se toccata o se mantengo a lungo la posizione seduta. Non si è ridotta nell'ultima settimana, e il dottore mi ha prescritto un'ecografia (prenotata tra un'altra settimana) e delle compresse di Ananase. Spero si tratti di un'accumulo di sangue come ipotizzato dal dottore, ma mi chiedevo se un evento traumatico come il mio possa dare origine a un'ernia, e se devo cercare di affrettare l'ecografia, oppure se posso stare tranquilla in entrambi i casi. Inoltre il dottore ha detto che se non si riduce può essere utile sentire il parere di un chirurgo.
Grazie per l'attenzione e buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi dell'esito di un ematoma o di un linfonodo reattivo. Difficile pensare ad un'ernia. In ogni caso non esiste motivo di allarme. Faccia l'ecografia senza alcuna urgenza.