Utente 197XXX
Buonasera, scrivo per un problema riguardante il mio fidanzato in attesa di una visita specialistica. Ha rilevato dopo l'ultimo episodio di masturbazione un fortissimo dolore all'inguine che si è protratto fino al giorno successivo. Già in passato vi erano stati episodi di dolore inguinale in occasione di rapporti sessuali, poi scomparsi. Potrebbe esserci un'infiammazione in atto? O un'infezione? In tal caso è opportuno astenersi dai rapporti sessuali e/o utilizzare il preservativo per evitare ripercussioni anche sul mio corpo?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,

i dati che riporta non sono sufficienti per confermare il suo sospetto di infezione locale.

di certo solo visitando il suo fidanzato sarà possibile ponderare l'ipotesi di infiammazione o magari altro tipo testicolo ipermobile....

perciò consiglio per ora di astenersi dai rapporti e poi di valutare il dato concretamente.

faccia la visita andrologica e ci aggiorni

cordialità