Utente 156XXX
Salve,vorrei avere una risposta al mio problema. Accenno i seguenti episodi passati in modo da arrivare subito al concreto. Sei mesi fa ho avuto un incidente sull'autostrada ma x fortuna non ho portato nulla di rotto e solo un trauma cranico.Mi sono stati fatti tutte le analisi,ecografia elettrocardiogramma e roba varia.Ad aprile è morto un mio amico di morte improvvisa,cosa la quale mi ha impressionato tanto.Sette anni fa ho avuto un operazione al braccio sinistro in quanto rotti entrambe le ossa. Passiamo al dunque. Ho ventidue anni,ho sofferto due anni fa di reflusso gastroesofageo. Da circa un mese e mezza,ossia nel momento in cui ho avuto un attacco di panico non riesco piu a stabilire una condizione fisica normale. Dopo questo attacco di panico ho avuto palpitazioni,e altri dolori. Ho fatto circa a inizi di aprile l'ecg sotto sforzo e ultimamente elettrocardogramma normale.Analisi di alcuni enzimi per il cuore,e per fortuna tutto negativo tranne che la mia cardiologa disse che c'era un'infezione dovuta a febbre precedente. Ho una ciste fistolizzata sacro coccigea con perdita di pus. Il mio problema attuale è il seguente,ho dolori generali,a volte mi ci si addormentano le dita e il braccio sinistro,ho dolori mascellari per cui porto il bite,ho dolori al petto sinistro solo assumendo determinate posizioni di postura,a volte allo stomaco sotto los terno come se fosse un bruciore,ho mal di testa che si evolvono in diversi punti della nuca,spasmi muscolari a volte anche fastidiosi alla gola e agli altri punti del corpo.Quando svoglo attività fisica a volte devo fermarmi xkè e come se non ce la facessi xkè mi manca il fiato,credo e spero che sia dovuto al problema allo stomaco in quanto di recente ho scoperto di avere gastrite e esofagite di grado a.A scapito di tutti questi sintomi,a cosa devo dare spiegazione? non vorrei andare di nuovo ai pronto soccorso e tornare indietro senza soluzione ma con la solita perdita di tempo.grazie in anticipo..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
I suoi sintomi non parrebbero dovuti ad una problematica cardiologicA, anche alla luce degli accertamenti eseguiti (ECG e prova da sforzo). Rimane invece da chiarire ( a Lei probabilmente è stato fatto, ma dal consulto non traspare) il problema dell'infezione dovuta ad una febbre precedente. Che cosa vuol dire? L'infezione ha coinvolto strutture cardiache ? L'ecocardiogramma ha mostrato qualcosa di anomalo?
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
No ho fatto l'esame degli enzimi,non so come si chiama,e la mia cardiologa mi ha detto che c'è una piccola infezione dovuta alla febbre che ho avuto,ma nulla di preoccupante. Vorrei sapere se devo fare qualche accertamento o la situazione è stabile ed è solo piscologica,gastrointestinale. Stamattina ad esempio ho avuto uno strano senso di eccitazione accompagnato da un vuoto allo stomaco.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se la cardiologo non le ha parlato di un coinvolgimento di qualche struttura cardiaca nel processo infettivo dopo aver preso visione degli esami non ho molto da aggiugere, non potendo commentare esami dei quali non puo' darmi almeno l'indicazione (mi parla di enzimi che nulla centrano con un infezione quindi è verosimile che gli eswami alterati dall'infezione siano altri dei quali pero' non ricorda il nome).
A disposizione per ulteriori consulti