Login | Registrati | Recupera password
0/0

Feci bianche

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Feci bianche

    buonasera,
    ho esposto il problema di mio marito una settimana fa, in quanto ha un problema ancora in atto ossia feci chiare, una settimana fa si sono manifestate " bianche " ho sentito subito il mio vecchio medico e mi ha detto che potrebbe essere o un problema di fegato o pancreatite e di portarlo al P.S . no dolori . al PS è stata eseguita una visita ed un prelievo del sangue tutto nella normalità hanno richiesto l'esame delle feci per la ricerca di parassiti elminti e loro uova.
    risultato negativo PH 7 sangue assente amido assente acidi grassi assenti grassi neutri assenti saponi assenti fibre carnee tracce fibre vegetali tracce cellule assenti ricerca sangue occulto risultato assente. ora non sono bianche ma molto chiare il medico ha suggerito l'esame del sangue per il pancreas, cosa potete dirmi a tale proposito! siamo preoccupati noi ora abbiamo un nuovo medico per cambio residenza ma non vale nulla per lui va tutto ok. finito tutto il mio vecchio mi dice di fare questo esame ma cosa può avere?? mio marito da piccolo ha avuto un'epatite non riconosciuta non è diventto di colore giallo neppure gli occhi ma si sono accorti dalle transaminasi e poi ha una vasculite cerebrale. potete aiutarci?? non sappiamo da chi e cosa fare!! Vi ringrazio



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1657 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente,
    è alquanto strano che le abbiano suggerito di indagare il pancreas mandando a casa suo marito.
    E' strano che i suoi medici di riferimento non ne caldeggino il ricovero (l'hanno visitato?)

    Le torno a ripetere che la malattia pancreatica
    che dà feci acoliche (bianche),
    contestualmente dà altri sintomi:
    ittero, urine ipercromiche, dolore, etc.
    oltre a dati di laboratorio specifici alterati.

    Non è trascurabile che:
    - lei dica <<ora non sono bianche ma molto chiare>>
    - il PS lo abbia rinviato a casa.

    Cordialmente



    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    ma i valori vanno bene DI PARASSITI NON CE NE SONO è stato il medico di base nel dirni questo. secondo Lei ci dobbiamo fermare oppure ce in corso qualcosa di grave?? non dico pancreatite perchè al P.S. quando lo detto mi hanno riferito che un paziente con una pancreatite urla dai dolori mi puo dire cosa potrebbe essere anche in base ai valori da me scritti la ringrazio moltissimo io non so dove lo devo portare e cosa devo fare come altri esami!!! mi scusi ma siamo fermi e preoccupati non ha mai avuto feci prima bianche e ora chiare mai.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 1657 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Acclarata,
    da quanto ci racconta, la negatività sieroematica e di quant'altro di diagnostico eseguito in urgenza al PS,
    la negatività colturale fecale, la negatività dell'esame chimico-fisico delle feci, la negatività dell'obiettività verificata al P.S.
    penso si debba stare più sereni.

    Come le ho già detto il 18 u.s. non rimane che pensare alla assunzione di cibi di colore chiaro come riso, patate o altro.

    Può sicuramente completare, per tranquillità, le indagini sulla funzionalità epato-pancreato-biliare, ma senza particolari allarmi, vista la storia recente.

    Cordialmente.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    buonasera Egr.Dr. Francesco,
    leggo ora la Sua risposta, sono decisamente più tranquilla in base a quanto da Lei detto, infatti ho scritto tutti i valori del risultato raggiunto. La ringrazio infinitamente per la Sua comprensione la Sua disponibilità e grande aiuto che mi ha dimostrato e dato.
    io spero che vada apposto il problema. sono fiduciosa vediamo con l'alimentazione, nel caso dovessero presentarsi ulteriori problemi sicuramente cerchero di contattarLa.

    Grazie Dottore infinitamente,
    con stima La saluto cordialmente.



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 1657 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    La ringrazio.

    Saluti


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.


Discussioni Simili

  1. Feci semiliquide e dimagrimento
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28/05/2012, 14:39
  2. Feci color senape collose e dolore alla parte destra dell'addome
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 28/05/2012, 03:20
  3. Nse elevato e esami feci
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01/06/2012, 09:31
  4. Feci color argilla
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27/05/2012, 08:35
  5. Esito esami feci
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04/06/2012, 09:18
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896