Utente 543XXX
Sono un ragazzo di 28 anni, un mese fa mi è stato diagnosticato un epididimismo dx, dopo le cure, sono ritornato dall'urologo

che mi ha rassicurato sul fatto che fosse tutto apposto, comunque io soffro ancora di alcuni dolori al testicolo, fra l'atro noto sul testicolo una vena ( o chiesto al medico cosa potesse essere mi ha risposto di non preoccuparmi. Nel testicolo sinistro ho una eccessiva presenza di vene tanto che il testicolo e sempre sudato, ma il medico non mi ha fatto nessuna osservazione in merito a ciò.

A che cosa è dovuto ancora il dolore al testicolo dx? L'eccessiva presenza di vene sul testicolo sx puo portare all'infertilità? grazie se potete rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, i dolori testicolare sono lenti a scomparire del tutto, per quanto rigurada le vene, se il suo medico, che l'ha visitata di persona, non ha dato importanza alla cosa allora non penso che ci sia qualche problema
cordiali saluti
dott. giuseppe quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Utente 543XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la tempestiva risposta