Utente 246XXX
Gentili dottori.
Ho subito un intervento di circoncisione circa un mese fa. Cinque, sei giorni fa mi sono caduti gli ultimi punti. Avrei delle domande.
Al tatto, alcune vene che si trovano più in giù dove c'erano alcuni punti, risultano un pò "grosse" e "dure". E' normale? Entro quanto tempo passerà?

Inoltre, domanda puramente medica: Posso usare il viagra nonostante la presenza di queste vene "anomale"?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le cose che descrive e ci racconta non sono dati clinici strani ed inusuali, dopo un intervento di circoncisione.

Quindi tranquillo e segua sempre le precise indicazioni date dal suo andrologo e con lui bisogna poi attentamente monitorare, in questi mesi, la completa risoluzione del suo stato post-chirurgico.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della celere risposta.

Quindi non ci sono problemi nell'uso del viagra?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se il farmaco le è stato prescritto da esperto andrologo, l'indicazione non deve cambiare.

Se ci sono dei dubbi sull'indicazione ricevuta , soprattutto alla sua età, può sempre risentire in diretta il suo specialista di riferimento.

Cordiali saluti.