Utente 239XXX
Salve,
ho 18 anni e sono stato operato precisamente il giorno lunedì 7 maggio con una circoncisione totale, devo aggiungere che nel pomeriggio di quel giorno ho avuto una complicazione, con gran perdita di sangue e son dovuto tornare all'ospedale dal chirurgo che è dovuto di nuovo intervenir e applicare altri punti..
Ora, devo dire che prima dell'intervento mi disse chiaramente che tempo un mese e sarebbe dovuto essere tutto a posto, e anche leggendo qua e là sui forum leggevo di persone che dopo 20-30 giorni tornava regolarmente ad avere rapporti con il proprio partner...
Nel mio caso devo dire che invece sono passati 23 giorni ma i punti ci sono ancora tutti e il pene non è a posto per nulla(anche se migliorato, questo si), e nelle garze con cui lo ricopro ogni giorno lo macchio sempre con un po' di sangue..
All'ultima visita che ho fatto 2 giorni fa, ho chiesto al chirurgo quando più o meno secondo lui sarebbe tornato a posto, e mi ha detto di pazientare ancora un mese, e ha aggiunto che i punti che mi ha applicato dopo la complicazione me li toglierà lui..Ora non vi sembra che sia troppo come tempo?!
Cioè lui continua a dirmi ora che son passate più di 3 settimane di stare buono calmo e di non fare sforzi, niente corse pallone ecc..
Ovviamente il pene non lo utilizzo, però onestamente di stare fermo mi ero stufato e già da 4-5 giorni ho ripreso a giocare a pallone, stando attento.

Volevo sapere una vostra opinione in merito, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà di problemi legati all'intervento chirurgico,che il chirurgo operatore tende ad escludere,il maggior tempo per la cicatrizzazione e le piccole emorragie possono essere dovute alle erezioni spontanee che,durante il sonno,possono creare delle piccole lacerazioni.Può fare sport,privilegiando,ovviamnte,l'aspetto igienico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr Izzo, effettivamente le erezioni involontarie le ho tutte le notti, ed anche di giorno a volte, questo potrebbe essere la causa del ritardo evidente? cioè 24 giorni e ho ancora tutti i punti...
Per lo sport mi rincuora, perchè stare fermo sinceramente non lo sopportavo più, per quanto riguarda il sesso ovviamente penso di non potere, anche perchè non me la sentirei proprio in questo modo, per il "fai da te" che ne dice?
E secondo lei quanto dovrò ancora aspettare prima che mi levi sti punti?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la masturbazione va esercitata con cautela...Credo che,a breve,tutto sara' sistemato.Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, la terrò aggiornato su questo td, quando avrò la prossima visita mercoledì 6 giugno, vedremo se mi toglierà sti benedetti punti o mi farà ancora aspettare...
[#5] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Allora sono passati un mese e una settimana da quando mi hanno operato, 3 giorni fa il chirurgo mi ha tolto i punti con la lametta. L'edema si è riassorbito, la cosa che mi stupisce è che rimane lungo la circonferenza della corona lo strato di pelle increspata, nonostante sia passato tutto questo tempo! Il chirurgo ritiene normale la cosa e che entro una, massimo due settimane, rientrerà a posto, ma io ho seri dubbi in proposito, a me sembra rimanga sempre uguale.
Ecco alcuni scatti, vi prego di osservarli per avere un vostro parere, a me sembra una cosa stranissima:

http://imageshack.us/photo/my-images/402/foto0163p.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/705/foto0164y.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/442/foto0165f.jpg/
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho visto le foto ed escluderei una remissione spontanea.Il problema è solo estetico,anche se in misura lieve.Comunque,segua i consigli del chirurgo operatore.Cordialità.
[#7] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
E bè somma dottore, forse dalle foto non si nota così bene, ma lo strato di pelle increspato è bello spesso...io spero vivamente che si riassorba, anche perchè oltre che esteticamente da anche un po' fastidio...
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non ci resta che attendere ed aggiornarci tra un po' di tempo,sperando in cambiamenti dello stato delle cose.Cordialità.
[#9] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Perfetto, tra una settimana, massimo dieci giorni circa torno dal chirurgo e vediamo come è la situazione, lui mi avrebbe assicurato che col tempo le cose si sarebbero rimesse a posto, anche se per ora rimane esattamente uguale..vedremo, grazie dottore la aggiornerò
[#10] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Niente dottore guardi a sto punto non so più che fare mi sto rassegnando.Sono due mesi dall'operazione, io ci sono stato dal chirurgo ma lui mi ha detto che per i merletti(o palline di carne) ci vorrà del tempo e di rivederci a settembre, e mi ha consigliato vivamente di fare del sesso..Bè io non ce la faccio con sto pene! Ora non riesco più ad avere neanche erezioni(si ha letto bene).Davanti a video porno o belle ragazze, provo anche a sollecitarlo ma nisba! Prima del'operazione avevo molte erezioni, addirittura anche nella notte.Ora niente e se provo a sollecitarlo mi fa male per quei cavolo di merletti..Insomma un disastro che non avrei mai neanche immaginato, altrimenti col cavolo che avrei fatto questa operazione..A questyo punto non so davvero più che fare..Che cosa mi consiglia? Grazie per la cortese attenzione
[#11] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il calo erettivo è legato ad un comprensibile riverbero psicologico legato allo inestetismo di cui è portatore.L'estate favorisce il nascere delle occasioni,per cui condividerei l'aggiornamento a settembre con due alternative : consulenza psicosessuologica e/o correzione chirurgica dell'inestetismo.Cordialità.
[#12] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore, sul calo erettivo fattore psicologico aveva ragione, è stato un periodo fortunatamente di 2-3 giorni, ora va meglio, anche se a dirla tutta non raggiungo più le erezioni di prima dell'operazione.

Che dice lei, può essere utile un consulto da un altro chirurgo e/o andrologo? E se si, conviene vederlo subito per sapere un'altra opinione, oppure aspettare cmq settembre, e poi valutare se effettivamente le condizioni siano migliorate(io non ci credo), o se no in quel caso vedere un andrologo?
[#13] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il quadro clinico mi sembra in miglioramento e,vista l'estate in corso,attenderei il previsto controllo di settembre,prestando meno attenzione verso il Suo pene.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.