Utente 589XXX
Gentile dottore, mi chiamo Massimo, ho 34 anni ed ho una domanda a cui non riesco a trovare risposta! Sono sposato, ho due figli e da qualche giorno mia moglie mi ha comunicato dopo aver effettuato il pap-test di doversi sottoporre al test dell'HPV in quanto vi è un sospetto di positività. Il dubbio nasce dal fatto che sono l'unico uomo con cui mia moglie abbia avuto rapporti sessuali, che siamo sposati da 10 anni e che in questi dieci anni non sono mai stato infedele, a questo si aggiunge il fatto che escluso le due gravidanze volute, i nostri rapporti sono sempre stati protetti, in quanto a causa dell'alterazione del fattore V della coagulazione, mia moglie non può utilizzare estroprogestinici. Mi domando dunque: potrebbe l'infezione risalire alle esperienze sessuali avute prima del matrimonio ed è possibile che nonostante si abbia avuto l'ultimo rapporto non protetto 3 anni fa, il pap-test possa essere positivo solo oggi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, certamente l'HPV potrebbe essere stato contratto anche tantissimi anni prima e non essersi mai virulentato.
Saluti

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Massimo,

anzitutto NON allarmatevi:

1) faccia effettuare tutti i controlli necessari per sua moglie (PAP, colposcopia e visita venereologica)

2) se esistono delle alterazioni citologiche al PA test compatibili con "coilocitosi" e se ci sono delle cellule alterate con grado di alterazione, è sempre meglio valutare anche la tipizzazione delle lesioni da HPV (PCR) per identificare i ceppi

3) Sempre importante la visita Venereologica per entrambi i partner

Tutto questo, BEN sapendo che le alterazioni da HPV sono molto frequenti nel sesso femminile e non per questo conducono a lesioni maligne in futuro.

E' possibile avere delle positivizzazioni anche in assenza di vita relazionale promiscua: questo perchè l'HPV vive normalmente nel nostro organismo.

Effettuate ciò che vi è stato consigliato dai medici e vivete sereni.

cari saluti