Utente 246XXX
salve avrei bisogno di un consiglio per il mio ragazzo,
lui aveva problemi di erezione,soffriva di eiaculazione precoce,cattivo odore e sperma troppo denso (grumoso)..gli hanno detto che era causa del varicocele al quale è stato operato..il problema dell'erezione è stato risolto ma gli altri problemi sono rimasti. cosa può causarli?? ringrazio anticipatamente
cordiali saluti

ps le sue difficoltà possono essere date anche dalle forma del suo membro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

forse lo sperma troppo denso può essere collegato in modo non diretto alla presenza di un varicocele, problema che per altro l'intervento non sembra avere risolto.

Gli altri sintomi invece, da lei riferiti, dipendono spesso in un giovane uomo da altre cause che vanno indigate attentamente ed in modo diretto da esperto andrologo.

Dica al suo ragazzo di approfittare di questi "disturbi-malesseri" e problemi vari, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia come quasi sicuramente lei conosce il suo o la sua ginecologa.

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
salve la ringrazio per la tempestività della sua risposta.. il mio ragazzo è andato dall'andrologo, è grazie a lui ha scoperto del varicocele e in seguito ad altre visite gli è stato riferito di non avere altri problemi e che l 'operazione era andata a buon fine...per questo mi chiedevo se potevano esserci altre cause e se era il caso di sentire anche altri pareri...mi sono dimenticata di precisare che il pene diventa duro ma non sta su...comunque il rapporto riesce ad averlo...
cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

forse la cosa migliore da fare ora è risentire l'andrologo e con lui rivalutare i problemi del suo ragazzo che per essere ben capiti necessitano sempre una diretta valutazione clinica.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille, riferirò


cordialità
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica poi ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
certo con piacere..