Utente 878XXX
salve, vorrei sapere da voi specialisti un uomo azoospermico puo' nel tempo fare un figlio naturale senza ricorrere a mezzi chirurgici? nel 2010 spermiogramma risultato azoospermia e infezione non refertata dal vecchio andrologo... il nuovo andrologo ha richiesto gli analisi del sangue e gli unici che danno tilt sono: testosterone totale 2.8 (3.0 in su ) e ormone follicolare 9.2 ( uomini fino a 7) con questi referti un uomo è proprio costretto a fare la fecondazione o ci sono speranze in una cura ? N.B analisi spermiogramma e spermocultura fatto solo uno e nel 2010 adesso ne andremo a fare un'altro .... a vosto parere sarebbe meglio farlo normale o con centrifuga ? spero risponderete presto vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
se è presente azoospermia ( non ci dice i valori) si può tentare di arricchire il liq seminale e provare una inseminazione autologa.Cmq è bene che si netta in cura da un urologo/andrologo che saprà darLe i consigli più precisi e sopratutto saprà chiederLe gli esami che Le occorrono.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
siamo gia' in cura da un andrologo ma non mi piace molto .... ci ha chiesto di rifare lo spermiogramma e spermocultura lo rifaremo la settimana prossima e ci ha chiesto nuovamente l'ecodopler appena avremo i risultate le comunichero' tutto completamente la ringrazio cordialmente