Utente 294XXX
salve , sabato scorso ho estratto un altro dente..
un quarto inferiore.
Purtroppo ancora fa male...l'alevolo sembra pulasare
ma dall'aspetto si direbbe pulito,di colore rosaceo e non gonfio..
talvolta questo pulasare aumenta e mi provoca dolore acuto.
cosa puo essere? cosa posso fare?
grazie infinite

simone.
[#1] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
non scrive la ragione dell'estrazione ma data l'età posso supporre che sia stata per ragioni ortodontiche. Il dolore postoperatorio è normale e può essere sedato con antinfiammatori non steroidei (es.nimesulide) nei primi giorni. Consulti comunque il suo medico curante prima di far ricorso a farmaci ed eventualmente lo faccia presente al suo odontoiatra il quale saprà rassicurarla circa l'accaduto ed eventualmente verificherà mediante visita il normale decorso postestrattivo. Stia tranquillo, tra una settimana si sarà dimenticato di tutto!
Cordiali Saluti
Dott.ssa Melone Laura Anna
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
mi scusi se non ho specificato il motivo!esattamente è per ragioni ortodontiche.
Quindi il pulsare che sento è normale?
il medico mi ha prescritto traumadolo in gocce, brufen ed augmentin.
la base della gengiva ora si presenta arrossata e dolente al tatto..
la ringrazio moltissimo per il consulto! grazie mille!

simone.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il pulsare che sente protende per un processo infettivo, probabilmente una alveolite. Cosa utile sarebbe ona visita dal suo medico ed un eventuale curettage alveolare.
A presto
[#4] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'arrossamento e la dolenzia fanno propendere per una possibile infezione dell'alveolo. Sono rare in casi di estrazioni ortodontiche perchè in questi casi, il dente estratto è perfettamente sano, il paziente giovane e il sistema immunitario competente.
E' molto importante oltre alla cura farmacologica che sta seguendo avere un'igiene impeccabile.
Mi tenga aggiornata.
Cordiali Saluti e in bocca al lupo!
Dott.ssa Melone Laura Anna
[#5] dopo  
56390

Cancellato nel 2011
Gentile Utente,
molto spesso quando si eseguono estrazioni di denti sani per scopo ortodontico è vero che non si tratta di denti infetti, ma può succedere che l'estrazioni non risulta semplice e quindi il trauma che subbisce l'alveolo causa dolore e gonfiore.
E' sufficente mantenere pulita la ferita con un collutorio e continuare la terapia.
[#6] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Salve gentilissimi medici.
Ho telefonato al mio odontoiatra ed ho spiegato la situazione.
In data odierna l'alveolo risulta pulito e con gengive di colorazione chiara e non gonfia mentre è la gengiva sottostante che si presenta molto arrossata e dolente.
l'odontoiatra mia ha consigliato di eseguire degli sciacqui con un collottorio gel e di continuare con gli antinfiammatori ( brufen granulato da 600 ). Quindi sembra che l'alveolo sia pulito ed in via di guarigione ma la gengiva sottostante è dolente.. come mai risulta cosi inffiamata la gengiva e non l'alveolo che ha subito trauma?
posso continuare con questa terapia?
sono un tantino disperato ( e forse esagerato) ma lavorare con questo dolore non riesco.

grazie davvero per l'aiuto, siete tutti molto professionali e gentilissimi

simone.
[#7] dopo  
Dr.ssa Laura Anna Melone
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALPIGNANO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente, perfettamente d'accordo con il dott.Baiamonte. Antinfiammatori, colluttori e igene impeccabile.
In bocca al lupo!
Dott.ssa Melone Laura Anna
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mi spiego meglio, il suo odontoiatra l'ha visitato o lo ha sentito solo per telefono? L'alveolite spesso si presenta con alveolo secco e lucido! Poi, se l'estrazione è stata semplice, possibile che dopo 5 giorni si abbia ancora dolore?
Saluti
[#9] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
cerco di spiegarmi meglio.
l'estrazione essendo per scopi ortondici è stata molto scrupolosa facendo attenzione di non lasciare nulla esemp come residui o radice.
l'odontoiatra mi ha detto che l'estrazione è andata bene il coagulo si è formato con una m'ezzora e sotto il dente non c'erano granulomi (penso sia questo il termine ) l'alveolo ieri pulsava moltissimo pur essendo pulito e di colorazione rosea e non gonfio. Oggi pulsa molto di meno ma ho male alla gengiva sottostante, è rosso acceso ,si nota molto l'infiammazione e la dentistra mi ha consiglato di continuare con il colluttorio e l'antifiammatorio.
Sono preoccupato naturalmente per questi fastidi ancora persistenti dopo 5 giorni ma la dentista non si è preoccupata piu di tanto... ora il problema sembra sia passato sotto all'alveolo ossia alla gengiva.
spero di essere stato piu chiaro.
grazie mille
[#10] dopo  
56390

Cancellato nel 2011
Gentile Utente,
visto che Lei insiste sul dolore alla gengiva sottostante, mi viene da pensare ad un trauma della mucosa in seguito all'infiltrazione dell'anestetico.
Però onestamente mai sentito per 5 giorni.
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mi scusi, ma i denti vicini sono in trazione ortodontica?
A presto
[#12] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
no, ancora non sono in trazione ortodontica.
Mi sta sorgendo un dubbio...
orami sono al 5 giorno dopo l'estrazione ed il dolore riesco a localizzarlo meglio... questo pulsare che avverto viene dal canino inferiore vicino all'alveolo..osservando bene il dente sotto luce noto che ci sono due segni scuri... non è che potrebbe essere una carie e fino a due giorni fa associavo il dolore all'alveolo essendo vicini?
comunque la gengiva continua ad essere arrossata ma leggermente in miglioramento. L'alveolo si presenta sempre pulito,chiaro nel colore e non gonfio.
grazie davvero per l'aiuto!
[#13] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ma il collega, ha controllato bene anche i denti prossimi all'estrazione? Potrebbe essere qualcuno di loro, soprattutto se l'estrazione è stata eseguita con lussazione profonda (utilizzo della leva con forza appoggiandosi sulla parete dei denti vicini).
A presto
[#14] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Salve! in effetti il dentista ha praticato l'estrazione con lussazione per non avere traumi eccessivi..
Martedi finalmente mi ha fissato un appuntamento perchè non riesce
davvero a spiegarsi la situazione.
dopo bene 8 giorni dall'estrazione continuano i fastidi
e l'alveolo non si sta chiudendo.
Grazie infinite
[#15] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Posso azzardare l'ipotesi di una alveolite secca? Non sta ame dire come agire, sicuramente il suo odontoiatra martedì saprà come comportarsi.
A presto