Utente 411XXX
Buongiorno,
vorreri alcuni chiarimenti in merito al mio problema.
Soffro di disturbi bipolare dell'umore e sono in cura da quasi 2 anni. Da circa un mese la pressione arteriosa si è alzata 90/100 su 125/140 il medico di ha prescritto 1 cp di lecardipina al dì, ma fino ad oggi non ho avuto benefici la minima è sempre alta. Ma ho notato che anche i battiti cardiace sono alti 120/130 e a riposo superano sempre i 100. Secondo voi i battiti alti sono dovuti ai farmaci che prendo per la depressione 1 cp Seroquel 200 mg, 1 cp. depakin 500 mg o dovrei fare ulteriori indagini magari più approfondite?
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Per verificare con esattezza la frequenza cardiaca consiglio di eseguire un holter delle 24 ore, in cui si valuta la frequenza media e le sue oscillazioni giorno-notte. A volte l'autocontrollo del battito provoca ansia e la frequenza cresce, mentre in questo modo il dato è oggetivo. Un caro saluto, Ugo
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Per verificare con esattezza la frequenza cardiaca consiglio di eseguire un holter delle 24 ore, in cui si valuta la frequenza media e le sue oscillazioni giorno-notte. A volte l'autocontrollo del battito provoca ansia e la frequenza cresce, mentre in questo modo il dato è oggetivo. Un caro saluto, Ugo
[#3] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio, provvederò.