Utente 242XXX
Salve,ho 21 anni. Premetto che soffro di attacchi di panico e che il mio corpo e soggetto a stress tutto il giorno,soffro di cervicobrachialgia e devo fare un RX al rachide cervicale e alla colonna vertebrale perchè probabilmente ho una lieve scoliosi,soffro di problemi allo stomaco,a causa dello stress,con reflusso e insomma chi più ne ha più ne metta.
Ieri ero stesa sul letto ed ho accusato delle fitte intercostali,bruttissime,stamattina al risveglio ho notato un lieve dolore giù la schiena e tale dolore aumenta quando respira e sono in posizione retta o con la schiena inclinata in avanti. Sto iniziando a preoccuparmi,volevo sapere se centrasse qualcosa col cuore o coi polmoni,o sono semplicemente dolori intercostali magari dovuti alla mia cervicobrachialgia. Grazie mille. Cordialità.
[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Le fitte intercostali non sono mai "cuore"...probabilmente devi approfondire il problema legato alla patologia ortopedica. stai serena, ugo
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Le fitte intercostali non sono mai "cuore"...probabilmente devi approfondire il problema legato alla patologia ortopedica. stai serena, ugo
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la sua celere risposta. Come posso dare per inviare il mio consulto in area pneumologia o ortopedia? Senza che riscriva il tutto. Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Non so proprio se si possa fare, ma consiglio un buon 'copia e incollla'...
[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille ancora. Buon consiglio! Cordialità.