Utente 242XXX
Salve,ho 21 anni. Premetto che soffro di attacchi di panico e che il mio corpo e soggetto a stress tutto il giorno,soffro di cervicobrachialgia e devo fare un RX al rachide cervicale e alla colonna vertebrale perchè probabilmente ho una lieve scoliosi,soffro di problemi allo stomaco,a causa dello stress,con reflusso e insomma chi più ne ha più ne metta.
Ieri ero stesa sul letto ed ho accusato delle fitte intercostali,bruttissime,stamattina al risveglio ho notato un lieve dolore giù la schiena e tale dolore aumenta quando respira e sono in posizione retta o con la schiena inclinata in avanti. Sto iniziando a preoccuparmi,volevo sapere se centrasse qualcosa col cuore o coi polmoni,o sono semplicemente dolori intercostali magari dovuti alla mia cervicobrachialgia. Grazie mille. Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Le fitte intercostali non sono mai "cuore"...probabilmente devi approfondire il problema legato alla patologia ortopedica. stai serena, ugo
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Le fitte intercostali non sono mai "cuore"...probabilmente devi approfondire il problema legato alla patologia ortopedica. stai serena, ugo
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la sua celere risposta. Come posso dare per inviare il mio consulto in area pneumologia o ortopedia? Senza che riscriva il tutto. Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Non so proprio se si possa fare, ma consiglio un buon 'copia e incollla'...
[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille ancora. Buon consiglio! Cordialità.