Utente 149XXX
Salve,

la mia storia inizia la scorsa estate quando improvvisamente inizio ad avere un dolore sotto l'ascella che si propaga per tutto il braccio. Faccio un'ecografia mammaria risultata negativa, mi indirizzano verso un dermatologo che mi diagnostica un'idrosadenite. Faccio terapia antibiotica con Klacid e mi consigliano di mettere una pomata con cortisone. Intanto mi dicono di prenotare anche una visita con il senologo. L'antibiotico non fa alcun effetto. Il senologo da la stessa diagnosi del dermatologo mi consiglia di prendere antiinfiammatori e usare la gentelyn beta. La situazione sembra migliorare, il dolore sparisce ed il braccio smette di essere duro (non riuscivo quasi più a muoverlo). Dopo pochi mesi però questa puntina (?) si ripresenta e fa così spesso, soprattutto vicino al ciclo. Ora con il primo caldo sono di nuovo nella stessa situazione di un anno fa. Forse peggio. Perchè l'ascella dove si presenta questa sorta di pallina/puntina suda di più dell'altra (io pensavo che l'idrosadenite fosse causata dal blocco del sudore). Fra l'altro mi hanno detto di non usare nessun deodorante e come capirete il tutto diventa estremamente fastidioso ed ho paura che con il caldo è destinato a peggiorare. Mi domando e vi domando potrebbe trattarsi di qualcosa di diverso? Non c'è qualcosa che posso fare per tenerla sotto controllo a parte pomata ed antinfiammatori? Non ci sono deodoranti specifici che posso utilizzare? considerate che sono allergica al nichel è possibile che questa cosa sia legata a quest'altra allergia?

Vi ringrazio in anticipo l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, l'idrosadenite, se di questa condizione di tratta, non è una patologia facilmente gestibile con presidi topici ed in questa sede non è possibile consigliarle dei farmaci in grado di gestire il suo problema cutaneo, ma necessita di una corretta valutazione dermatologica.
Se ti trattasse di tale condizione l'allergia al nichel non sarebbe la causa, ma è ovvio che il contatto con tale sostanza può peggiorare la sua dermatosi.
Saluti