Utente 472XXX
gent.mi Dottori,
sono una donna di 36 e da tre anni e mezzo assumo 40mg di paroxetina al giorno per curare gli attacchi di panico e l'ansia, riscontrando un aumento di peso di più di 10-14kg (mai avuta la tendenza ad ingrassare nonostante mangiassi più di adesso).
Ora da circa 2 mesi sto iniziando insieme al dottore in cui sono in cura, a ridurre da 40mg a 30mg lo stesso farmaco per abbandonarlo spero definitivamente.
Noto che pur stando attenta nella dieta (mangio molta frutta e verdura, cereali a colazione) che dalla pancia in giù ho accumulato parecchi liquidi(o cellulite?) senza perdere nemmeno qualche etto: sono piena di 'ondulazioni' e bucchi...molto sgradevole a vedersi ed anche le mie caviglie si sono ingrossate avendo molto spesso i piedi freddissimi in inverno e bollenti ed arrossati d'estate....
Ad aprile ho un appuntamento per un ecodoppler agli arti (superiori ed inferiori) per fare il punto sulla situazione.
Volevo chiederVi se i drenanti uniti ad attività fisica ( anche mezz'ora al giorno) potrebbero contribuire a 'sgonfiarmi' e perdere peso......
Vi ringrazio molto, buona giornata
[#1] dopo  
Dr.ssa Cristina Pagetti
24% attività
8% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,senz'altro il movimento e un'alimentazione equilibrata e direi anche lievemente ipocalorica (non avendo dati specifici posso solo consigliarle di ridurre un pò le porzioni degli alimenti)la possono aiutare. non dimentichi di bere almeno 2 lt di acqua al di per favorire il ricambio idrico dell'organismo.per il resto faccia riferimento e segua i consigli del medico che la sta seguendo.
[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2007
Dr.ssa, grazie per la sua gentilissima risposta, ne approfitto per chiederLe informazioni sullo 'zolfo organico' da prendersi in tavolette.
Ho letto molte proprietà benefiche su questo minerale. Ho acquistato quello molto 'commerciato' della longlife MSM, appunto per rinforzare capelli ed unghie (anche per la pelle ho letto qualcosa di positivo).
Leggo che tra gli effetti collaterali può dare nausea, mal di testa o diarrea. Mi chiedevo perchè e nel caso per quanto tempo questi effetti collaterali dovrebbe rimanere oltre il quale sarebbe meglio sospenderlo?
Il medico di base mi ha detto di prenderlo anche se non ho chiesto di questi effetti collaterlai.
grazie infinite e buon lavoro!
[#3] dopo  
Dr.ssa Cristina Pagetti
24% attività
8% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
lo zolfo organico è presente naturalmente nel latte e latticini, nella frutta e nei vegetali, nella carne e nel pesce. favorisce l'assorbire dei nutrienti e l'eliminazione di sostanze di rifiuto a livello cellulare migliorandone le funzioni.se già la sua alimentazione è variata e prevede i sopradetti alimenti non necessita di ulteriori integrazioni.in caso conrario lo assuma pure, sempre che non compaiano effetti collaterali e per tempi non prolungati,seguendo le indicazioni del suo medico,.