Utente 691XXX
Salve causa una gravissima depressione sono in una fase di assenza di desiderio vorrei sapere se assumere subito il viagra può aiutarmi. Mesi fa mi ero un po ripreso ma dopo aver eseguito una tac al rachide ho avuto un senso di angoscia che mi compromesso del tutto la funzionalità sessuale che già era molto carente perchè non avevo erezioni involontarie e il pene era sempre molto piccolo e flaccido al massimo;riuscivo solo la mattina presto ad avere con fatica delle erezioni, adesso è il buio più totale ,sono diabetico, l'andrologo mi ha prescritto doppler addome inf e ecodoppler dinamico penieno ma io sto malissimo non dormo non mi nutro dimagrendo a vista d'occhio.Ho bisogno di recuperare un minimo anche coi farmaci sperando che facciano effetto perchè a lungo andare il fisico crollerà.Voi cosa ne pensate? è sempre vero che il viagra non fà effetto se non cè eccitazione e desiderio? Qual'è la Vostra esperienza con altri pazienti, sono sicuro che avendo qualche erezione anche coi farmaci riuscirei a stare più calmo ed accettare di più li deficit erettivo che già era presente prima del periodo depressivo. cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è giusta e corretta la sua apprensione riguardo la sua funzione sessuale ma resta comunque imperativo lo studio ormonale ed ecografico che già lo specialista le ha prescritto.

Questo perchè senza poter capire su quali fattori incidere, qualsiasi terapia è fallimentare già dall'inizio.
perciò, esegua gli esami indicati dallo specialista andrologo e valuterà poi con i risultati quale terapia è più indicata e quindi CALIBRATA per il suo caso visto che è noto che il diabete può alterare il microcircolo del pene modificando la rigidità del pene in ogni circostanza.

cordialità