Utente 169XXX
Buongiorno, scrivo qui perchè in ginecologia ci sono sempre troppi messaggi e non si può inviarne.
Riassumo brevemente: 46 giorni fa ho subito un raschiamento per aborto interno alla 6+1 settimana. Ho avuto perdite di sangue rosse continue per 32 giorni con pochissimo dolore mestruale, poi per 5 quasi nulla, solo marroncine. A circa 40 giorni post raschiamento sono ricominciate con dolori mestruali, come una mestruazione scarsa e sono durate 4 giorni, il 5° giorno solo merroncine, il 6° altra perdita di sangue rosso e ieri che era il 7° giorno quasi nulla per tutto il giorno. Stamattina ho di nuovo mal di pancia e in bagno quando mi sono asciugata altre macchioline di sangue (sottolineo che stamattina ho avuto anche un rapporto sessuale protetto). Durante questi 46 giorni ho fatto 3 controlli ginecologici, nei quali è risultato ancora sangue in utero, ma ogni volta diminuito dalla volta precedente (endometrio mm 8.7, la volta dopo 6.4, la volta dopo 5.9). Le beta fatte a circa 25 giorni erano a 341, dopo 6 giorni a 110 e dopo altri 7 erano a 43.
La mia ginecologa dice che le perdite ci sono ancora perchè ho ancora le beta in circolo, ma io sinceramente non ho capito se ho avuto il ciclo o se sono sempre state solo perdite. Ma soprattutto mi chiedo se è normale che dopo 46 giorni ancora ho perdite...Cosa mi consigliate di fare? Sono preoccupata. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È una domanda che deve necessariamente postare sul sito della ginecologia in quanto il chirurgo non è lo specialista cui fare riferimento.
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Il problema è che in ginecologia proprio non riesco ad inviarla, sono giorni che provo...speravo di trovare qualche ginecologo anche qui, visto che comunque il raschiamento è stato un intervento...