Utente 102XXX
Qualche giorno fa, mio figlio, quasi 23 anni, ha pranzato e cenato con gli amici. Premetto che non beve ne' vino ne' superalcolici. La notte verso le 3, si è svegliato accusando un po' di nausea. Ha bevuto acqua e zucchero e acqua naturale. La mattina avendo in casa il test per la misurazione dei chetoni nelle urine in casa glielo ho fatto fare ed è risultato positivo, non al massimo. Debbo dire che mio figlio sin da piccolo ha sempre sofferto di "acetone" per ogni febbre che aveva. Ma ho letto che negli adulti può essere sintomo di diabete. Il test delle urine lo ha ripetuto nel pomeriggio, dopo pranzo, ed era negativo. Per precauzione ho comprato in farmacia Keto diastix. Il risultato di tutte le prove è sempre stato negativo. Nonostante tutto sono preoccupata. C'è bisogno di fare accertamenti?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile signora,
troverà risposta all'identico consulto postato due giorni fa al link:

http://www.medicitalia.it/consulti/Endocrinologia/286103/Acetone-nell-adulto

Saluti