Utente 166XXX
salve
ho iniziato da poco l'ortodonzia pre-chirurgica, (bimascellare sup e inf , per malocclusione di terza classe, morso aperto, long face)
dovranno fare il bondaggio dei secondi molari superiori

uno dei due secondi molari è devitalizzato e in parte ricostruito (la parte verticale di una cuspide) la ricostruzione in composito bianco, regge molto bene da ormai tre anni; montando la banda ortodontica la cementeranno al dente .... il mio quesito è questo
non rischio che il cemento per la banda si incolli al composito della ricostruzione e quando verrà tolta a fine cura si spezzerà il dente o verrà via la ricostruzione?
Non c'è un altro metodo per montare la banda senza correre rischi e mantenere integro il dente ?

il mio ortodontista ha detto che se si romperà dovrò mettere una capsula ma il dente com'è ora è perfetto e non vorrei dover spendere altri soldi, visto quanto è costata la cura di devitalizzazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Massimo Abenavoli
24% attività
0% attualità
4% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
In genere non si pone questo problema perchè si riesce a liberare il tutto senza romperlo però nessuno le puo offrire questa garanzia in assoluto. Per il resto il Suo ortodontista Le potrà rispondere in modo esauriente
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore per avermi risposto,

quindi il cemento della banda non diventa un unico blocco con il composito della ricostruzione? Perchè sono materiali diversi?

Certo la garanzia non c'è, ma sapere che si potrebbe togliere senza poblemi, mi rasserena.

Come dicevo, l'ortodontista mi ha solo risposto che se si rompe dovrò mettere una capsula, senza dirmi che probabilmente non ci saranno problemi... è bravo ma di poche parole

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Composito e radice dentale hanno moduli di elasticità diversi.
Sotto la spinta delle forze combinate ortodontiche e masticatorie, tali materiali potrebbero separarsi.
In tal caso la corona, che fungerebbe da rinforzo, darebbe inevitabile.

Il cemento della banda è un materiale diverso proprio perchè occorre toglierlo.
Se diventasse "corpo unico" sarebbe impossibile rimuoverlo.

Quello che era un carico "sopportabile" prima con molta probabilità non sarà più sopportabile ora, con le forse decisamente più alte in gioco.

La corona potrebbe essere indispensabile per preservare il dente.
Una sua mancata effettuazione, se ritenuta indispensabile, vanificherebbe con tutta probabilità il buon esito dell'intero trattamento.

Da protesista le aggiungo ancora che ben difficilmente lascio un premolare devitalizzato senza corona.
Questo senza ortodonzia in ballo.

Il suo ortodonzista è stato comunque chiarissimo in poche parole.
SE succederà, porremo rimedio.
[#4] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
grazie anche a Lei per aver risposto