Utente 254XXX
Buongiorno gentili dottori,
Ho 33 anni e sono un fumatore.
E' da un paio di mesi che avverto extrasistole e lieve senso di pesantezza al petto. Inizialmente le extrasistole erano più frequenti mentre ora ne avvero mediamente 2 o 3 al giorno, la sensazione di pressione al petto è un pò più costante ma nell'arco di questo periodo ho avuto anche scomparsa totale di ogni sintomo e successiva ricomparsa a distanza di una decina di giorni. Ho eseguito Elettrocardiogramma (che ha rilevato solo un pò di tachicardia, ho di solito 90-95 bpm), Ecocardiogramma e Test sotto sforzo. I risultati non evidenziano nulla di particolare, tutto nella norma. Alla luce del fatto che non ho nessun altro tipo di disturbi e sintomi che possano ricondurre magari ad altre patologie, posso stare tranquillo e interrompere le indagini cliniche concentrandomi a ridurre o meglio eliminare tabacco caffè e stress?
Grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L importante è che interrompa il fumo.
Eviterà il forte rischio di cancro oltre che di infarto ed ictus.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuire.org
[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dott. Cecchini,
Grazie della tempestiva risposta, ho gia smesso di fumare da alcuni giorni e intendo continuare su questa strada, mi consiglia altre visite o va bene così?

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ha gia eseguito gli esami necessari.
Basta che li ripeta ogni paio di anni , alla sua eta'.
cordialmente
cecchini