Utente 146XXX
buonasera dottore
sono una donna di 61 anni, con ipertensione arteriosa( sto prendendo adalat crono 20 mg mezza compressa alla sera) e volevo chiedere un suo parere riguardo a questo esito dell'ECG che ho appena fatto:ECG basale normale. capacità funzionale: corrispondente all'età. variazione FC sotto sforzo: corripsondente all'età. variazione PA sotto sforzo: A riposo normale-variazione forte. disturbi tipo angina pactoris: nessuno. aritmia: 1 BEV. variazione tratto ST: sottoslivellamento tratto ST orizzontale. impressione generale: prova di sforzo positiva, suggerisce ischemia.
il cardiologo mi ha prescritto : LIPONORM 20 1 cp alla sera e CARDIOAPIRIN 100 1 cp dopo pranzo .e mi ha consigliato una scintigrafia miocardica da sfrozo.
aggiungo anche che il mio colesterolo è 202 mg.
volevo sapere che cosa rischio? e non ho capito bene se tale ECG mi dice che ho avuto già un ischemia?
sono preoccupata , perchè il cardiologo dove sono andata è di poche parole e vorrei sentire un suo parere riguardo anche a che cosa rischio?? e come devo comportarmi, cioè se non devo fare sforzi ( tipo camminare, fare lavori del giardino..) , e se è d'accordo con ciò che mi a consigliato.
la ringrazio in anticipo e attendo una sua risposta
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova da sforzo che lei riporta pare risultata positiva per ischemia: il che significa che verosimilmente lei ha una ostruzione parziale di una delle coronarie. Data la sua giovane eta' penso che convenga che lei esegua una coronarografia per avere la conferma di tale ipotesi: in tal caso nella stessa seduta puo' essere tentata la dilatazione di quella ostruzione..
Data la risposta dell' ECG sotto sforzo mi pare che la sua terapia non sia affatto sufficiente; inoltre mi risulta strano che lei divida l' Adalat Crono, che e' indivisibile, e che perde ogni efficacia se viene diviso (a meno che lei non assuma l' Adalat RETARD da 20 mg.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
mi scuso é il lontano,mi sono confusa cnr mio marito. e grave ??cosa rischio sinceramente
sinceramente?? io ho 61 anni nn sono tanto giovane..grazie molto

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
beh se ha ischemia da sforzo, se non viene trattata come si deve puo' peggiorare, avere un infarto, etc.
Sicuramente le consiglieranno la coronarografia.
Si tranquillizzi che si risolvera' tutto per il meglio
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org