Utente 294XXX
Un caro saluto ai medici presenti.
Ho già richiesto un consulto simile in medicina generale dove prontamente e giustamente un vostro collega mi ha consigliato di tornare immeditamente al pronto soccorso dove una settimana fa sono stato portato dal 118 a causa di una presincope. In ospedale mi sono stati eseguite delle analisi tra cui analisi del sangue che hanno riscontrato un lieve aumento della famiglia dei globuli bianchi,ECG nella norma, pressione sanguinua nella norma.
Ciò che ha lasciato perplesso il vostro collega è il seguente responso dell'RX polmonare :
Cuore radiologicamente aumentato volume a prevalenza ventricolare sinistra,non lesioni polmonari presenti.

c'è da dire che i medici del pronto soccorso non hanno mai citato questo problema dicendomi di stare tranquillo che i miei polmoni sono nella norma ma nessun commento sul cuore.
Anche il mio medico curante ha letto la cartella del pronto soccorso e non si è mai preoccupato di questo esito anzi si è concentrato nel dandomi altri esami neurologici.

Sono molto preoccupato.. cosa succede? Hanno omesso questo particolare?
" Cuore radiologicamente aumentato volume a prevalenza ventricolare sinistra"

Aspetto notizie con premura

un cordiale saluto

simone

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ormai la valutazione radiologica ( RX torace) sulle dimensioni cardiache lascia il tempo che trova, tranne in casi eclatanti. Ti consiglio un ecocardiogramma per fugare ogni dubbio. Un caro saluto, Ugo
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dott. Ugo Miraglia ... mi manda a dormire tranquillo...Le giuro che mi stava prendendo un colpo ...Effettivamente ero basito dal fatto che se avessi avuto delle patologie cardiache anche presunte, nessuno dell'ospedale compreso il mio medico curante non me l'aveva fatte notare. Comunque accetto volentieri il suo consiglio di un ecocardiogramma
Grazie di cuore

simone
[#3] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
Dottore le vorri porre anche altre domande se possibile.
Da qualche tempo ho dei doloretti al petto lato sinistro ma più verso la mammella ( non so se mi sono spiegato) ho detto di questi episodi anche al pronto soccorso dove hanno eseguito un ECG con riscontro negativo quindi tutto nella norma,inoltre hanno eseguito le analisi del sangue per la troponina anche questa risulta nella norma.
Ad oggi i doloretti continuano e spesso ho anche delle mancanze di fiato o fame d'aria. La pressione sanguinia è di 130/91 mi domando se questi sintomi potrebbero essere causati da ansia o attacchi di panico a questo punto.
Un cordiale saluto

simone