Utente 254XXX
Buongiorno, grazie a chi vuole dare un suo parere.
scusate la lunghezza ma cerco di darvi + informazioni possibili.
il problema è sul dorso, sui tendini estensori della mano dx, più verso il polso che alle nocche.
----------
premessa sulle mie abitudini:
- uso mouse e tastiera 11-12 ore al giorno, inoltre in passato ho notato fastidi nelle stesse zone, dopo aver lavorato in posizione eretta maneggiando mouse e tastiera posizionati a livello del tavolo...quindi tenendo i polsi in posizione non proprio ergonomica.
- faccio palestra e in qualche esercizio mi sono accorto potrei sforzare il polso.
-spesso mi accorgo di dormire con la testa sopra il dorso della mano od oppure dormire sul fianco tenendo le braccia conserte coi polsi molto piegati (queste cose sul dormire , le ho notate solo di recente cercando una causa, ma magari non c'entrano).

---------
tutto è iniziato 4-5 mesi fa, con la formazione di una piccola "ciste", sopra il tendine dell'anulare (o molto vicina) ad un 2cm dal polso.
me ne sono accorto più che altro grazie al tatto..sembrava un ossicino appuntito...dopo settimane è diventata una pallina che sporgeva.
tastandola od usando il computer, non sentivo "male", ma più che altro un fastidio..un lieve bruciore..
dopo un altro paio di settimane (senza che ci facessi caso) mi sono trovato un altra ciste ancora più grossa (che col tempo raggiunse circa un 1 cm di altezza) in una posizione adiacente (diciamo sopra l'estensore del dito medio).

Sono andato a fare una visita ortopedica, e mi hanno detto che se volevo toglierla dovevo fare un intervento chirurgico, intervento fatto un mese e mezzo fa.
Nell'intervento, lo specialista scriveva che ha rimosso ampia formazione di panno sinoviale cistico inglobante gli estensori delle dita lunghe.
l'ESAME ISTOLOGICO mi hanno detto che è NEGATIVO (non ho malattie reumatiche) semplicemente c'erano delle fibrosi sul tessuto sinoviale dovute ad infiammazione.

Settimana scorsa, che ero andato al controllo, per ritirare l'esame istologico sopra citato..ho fatto vedere la mano (ferita ok) dove a me sembrava di notare dei gonfiori ed indurimenti strani...mi hanno detto di tornare fra un mese, per escludere gonfiori dovuti al post-intervento.
il problema è che in questa settimana, sto avendo al tatto sempre più conferma che delle cisti si stanno riformando, il bruciore/affaticamento usando il computer sembra anche peggiore (anche se magari quello è dovuto al post-intervento).


fra 3 settimane sentirò lo specialista che mi ha operato, sperando che abbia qualche buona idea.
nel frattempo, sia perchè sto andando in ansia, sia perchè magari a qualche medico avendo gia affrontato cose simili, gli si accende una lampadina, pongo anche a voi il problema..
grazie mille per ogni intervento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il panno sinoviale ha una certa tendenza a riformarsi, ma in ogni caso stia tranquillo: nella peggiore delle ipotesi sara'necessario un secondo intervento piu' radicale.

Non corre alcun rischio particolare.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta.

ma questo panno sinoviale che mi si crea attorno ai tendini estensori delle dita, e che mi causa indolenzimento e fastidio (con mouse e tastiera, o in certe posizioni del polso) se io nei mesi che intercorreranno prima che riuscirò a risolvere il problema, continuo a fare quel che facevo, rischiò di logorarmi i tendini?

ovviamente per usare il pc, mi son comprato un po di gadget ergonomici e in palestra non andrò a fare esercizi particolari che sollecitino troppo gli estensori delle dita...
ma fin che non fa troppo fastidio posso fare una data attività? o invece devo starci attento perchè rischio di fare danni?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Eviterei gli esercizi ripetitivi che costringono i tendini a muoversi molto frequentemente su e giu'.

Non aspetti troppo tempo per rimuovere il nuovo panno sinoviale.

Buon pomeriggio.
[#4] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
grazie.