Utente 112XXX
Buongiorno,volevo sapere se a seguito di vari traumi da urto,ricevuti sia da bambino che ultimamente,sui testicoli, ci siano problemi di fertilità,e pure dopo un esposizione ai raggi X,non completa, ai testicoli se ci sono problemi di mutazione genetica...e variazione del patrimonio genetico....con malfunzionamento della riproduzione dello sperma,ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per rispondere meglio ai suoi quesiti sarebbe necessario che ci spiegasse meglio la sua storia clinica, tuttavia sia i traumi che esposizioni a raggi X possono provocare danni alla spermatogenesi. Sarebbe comunque importante che ci indicasse perchè ha subito esposizioni a raggi X e per quanto tempo, oltre a sapere se tutto questo viene fatto a scopo preventivo oppure perchè alla ricerca di concepimento.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Questo che sto chiedendo è solo un fatto di prevenzione,comunque,i traumi da urto sono avvenuti circa 10 anni fà,che 2 mesi fà,comunque il fastidio è sparito nel giro di una settimana,poi l'esposizione ai raggi x erano di una lastra,però non sono stati diretti,solo perche il posizionamento del piombo non era ottimale!

distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se così è non ci dovrebbero essere problemi, comunque visto che si tratta di prevenzione, un'ecografia testicolare accompagnata da un esame del liquido seminale eseguito secondo i criteri WHO, toglieranno ogni dubbio.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Maretti che mi ha preceduto, vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "problema", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle signore che la circondano che sicuramente, già da anni, conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
volevo sapere dove si può fare un esame dello sperma,e quanto costa?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per queste informazioni non di carattere generale, il mio consiglio è quello di chiedere queste informazioni specifiche al suo medico di fiducia o al suo andrologo che meglio di noi conosce la realtà sanitaria vicina alla sua residenza.

Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

segua il consiglio del dr. Beretta, infatti il suo medico di base conoscendo bene il territorio le darà tutte le informazioni del caso.

Cordialità