Utente 255XXX
Gentili dottori,
è da circa una settimana che avverto un dolore nel canale inguinale sx che coinvolge anche la parte sinistra della vagina. A volte le fitte arrivano solo in zona pelvica, altre solo in zona inguinale. Il dolore si presenta ogni volta che cammino, che mi siedo e si attenua fino a sparire completamente da seduta e sdraiata. Ho difficoltà ad indossare i pantaloni specialmente se sono stretti. È un dolore acuto, pungente. Alla palpazione non sento nulla, non ci sono gonfiori o arrossamenti nella zona interessata e non ho perdite ne bruciori. Non sono in gravidanza. Vado in palestra due volte a settimana per seguire un corso di ginnastica generale ma non uso pesi né altri attrezzi e credo di poter escludere che si sia generato in seguito all'esercizio ginnico, perché il dolore è comparso due giorni dopo la lezione. Comunque in questa settimana ho sospeso l'attività fisica e sto cercando di stare a riposo il più possibile evitando sforzi, ma il dolore non si è calmato.
Che cosa mi consigliate di fare? Purtroppo sono una studentessa fuori sede, dunque non è possibile recarmi dal mio medico curante per una visita. Quale specialista mi consigliate di consultare oppure quali esami credete sia più opportuno fare? Vista la genericità dei sintomi e la delicatezza della zona interessata non sono stata in grado, da sola, di stabilire se si tratti di un problema che riguardi un muscolo o un nervo, oppure se sia un problema ginecologico.
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, considerata la sintomatologia soprattutto in relazione alle posizioni ed ai movimenti, le consiglio in primis una valutazione chirurgica per presenza di un'eventuale punta di'ernia e se esclusa tale causa, una valutazione ortopedica per problematiche neuro muscolari. La causa ginecologica al momento la considererei solo dopo aver escluso le patologie menzionate
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore, mi scuso per il ritardo con cui rispondo ma ho dovuto aspettare un po' per poter effettuare la visita. Innanzitutto la ringrazio per la risposta. Il medico che mi ha visitata non ha trovato punte d'ernie e ha riscontrato invece un'infiammazione dell'anca. In effetti, ora sento un fastidio, simile a un "pizzico", che coinvolge tutta la regione inguinale, fino al gluteo. Il riposo sta procurando più benefici degli antinfiammatori! Mi consiglia comunque di rivolgermi a un ortopedico o pensa che possa lasciare che passi da sé?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se la problematica dovesse risolversi nei prossimi giorni, va bene così, in caso contrario ovviamente dovrà rivolgersi ad un ortopedico per meglio inquadrare e quindi meglio curare il problema.
Saluti.