Utente 445XXX
Gentilissimi dottori vorrei un consulto poichè sono un pò "deluso" dai risultati dei due esami:
Spermiocoltura:
Svil.Batterico: presente - Conta colonie:500.000 UFC/ml - Escherichia coli, Proteus SPP., Pseudomonas, Gardnerella, Staphilcoccus Aereus, Enterococcus Faecalis, Neisseria Gonorreae, Streptococcus agalactiae(B), Mycoplasma Hominis, Ureaplasma Urealyticum, Candida Spp: tutti assenti - CEFTAZIDINE, AZTREONAM: sensibile - eritromicina: resistente - augmentin: sensibile - piperacillina: sensibile - sulfamethoxazole: intermedio - norfloxacin: sensibile ------
SPERMIOGRAMMA:
leucociti: diversi - emazie: diverse - cel. epiteliali: alcune - corpuscoli prost: rari - zone di spermioagg: rare
volume: 1,5 ml - ph:8 - aspetto: normale - fluidificazione: ritardata - viscosità: aumentata(++) - morfologia: normali 90% e atipici 10% (microcefalie, teste piriformi) - concentrazione/eiaculato: 10.000.000 - mobilità: 10% dopo 1 ora e 5% dopo 2 ore - linearità lenta > 10% - agitatoria in loco: <20% - immobili = 70%...

esami effettuati dopo 3 gg di astenia e in un laboratorio di analisi semplice (questo mi fa un po pensare sulla realtà degli esami)....grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
sembrerebbe che ci sia una infezione nel liquido seminale.
Il mio consiglio è di consultare un andrologo per verificare se è presente una prostatite od altro. Egli molto probabilmente prescriverà una idonea terapia per trattare l'infezione e poi verosimilmente consiglierà di eseguire un esame del liquido seminale in un laboratorio che abbia più esperienza per questo tipo di indagini ed adotti i criteri del WHO.
Ci tenga alcorrente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Grazie, mi sento un po meglio...........infatti farò l'esame in un centro idoneo !!!! colgo l'occasione per descrivere la situazione di mia moglie: ha effettuato un dosaggio ormonale ed i risultati sono molto buoni (in relazione ai valori di riferimento) tranne che per la prolattina (79 mentre dovrebbe essere fino ad un max di 22), ha rifatto, una settimana dopo, solo l'esame della prolattina risultando a 60......leggendo un po in giro questo valore alto può determinare la mancanza di ovulazione e quindi la causa dei nostri tentativi falliti; chiedo consigli a Voi esperti e vorrei sapere se ho letto male ma soprattutto vorrei sapere se si può correggere questo valore alterato.....cordialmente saluto..
[#3] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
quello che Lei ha scritto è tutto corretto!
Un aumento della prolattina, infatti, può determinare dei cicli
anovulatori (cioè senza ovulazione). In questi casi, quindi,
una gravidanza non può cominciare. Si tratta, generalmente, di una situazione facilmente trattabile.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo e molto rassicurante......grazie
[#5] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Salve, aggiorno la situazione: per mia moglie, la ginecologa, le ha prescritto una cura di Dostinex (1/4 di pillola per 4 settimane) e spero che scenda il valore alto della prolattina !!!, per conto mio mi ha detto, senza mezzi termini, di effettuare il test in un centro specifico poichè mancano alcuni valori e quindi non sono stati eseguiti in modo corretto.....consigli??? grazie e cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Ci tenga informati sui risultati della nuova indagine!
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo dottore, riporto lo spermiogramma effettuato il 02/04/08:

volume: 3ml
colore: biancastro
consistenza: acquosa
viscosità: aumentata (+++)
odore: proprio
fluidifiazione: irregolare
ph: 7.8
nem.spermat.: 6,6 milioni (pochissimi !!!!!!)
round cells: 4 p.c.v
elemanti linea sperm.: 1 p.v.c
leucociti: 2-3 p.v.c
mobilità dopo 60': 50%(totale) dopo 120': 40%
sperm. tipici o normali: 35%
Atipici: 65%

Note: tra le anomalie morfologiche più frequenti negli spermatozoi segnaliamo: teste vaculate, appuntite, colli angolati. Si segnala inoltre la presenza di batteri e qualche polimorfonucleato.
Conclusioni: OLIGOASTENOZOOSPERMIA

Prima di fare questo esame sono stato visitato da un Andrologo e la visita è risultata ottima, nessun sospetto di varicocele o prostatite; gli esami ancora non li ha visti intanto mi ha prescritto lo spermiogramma (effettuato lo stesso giorno della visita) e gli esami ormonali.

P.S.: Intanto la prolattina di mia moglie è scesa da 79 a 40 dopo un mese di dostinex.......Dai miei esami cosa faccio mi deprimo pienamente o è possibile qualche cura per aumentare il numero.....ah dimenticavo, tra il primo Spermiogramma ed il secondo ho fatto una cura di augmentin per 5 gg ( da quello rilevato dalla spermiooltura) ha inciso negativamente ????? delucidatemi Vi prego...ariivederci.
[#8] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
non è il caso di deprimersi.
Ritorni dall'andrologo e segua i suoi consigli.
Nel frattempo non trascuri la valutazione di sua moglie.
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Oggi ho fatto il prelievo per gli esami ormonali, vi aggiornerò nei giorni seguenti....
[#10] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2007
Esami (tra cui prolattina, testost...etc...) sono risultati ottimi e nella norma, ora bisogna capire questa carenza di spermatozoi....spero il mio andrologo risolva il problema, grazie e saluti.