Utente 243XXX
salve
sono un ragazzo di 26 anni.Da qualche giorno avverto uno strano senso di fastidio agli occhi, e leggero senso di vertigini...in piu ho notato che le mie pupille al mattino sono piu dilatate del normale, rispetto alle altre persone, anche se non eccessivamente.Un Mattino, appena sveglio,mi è capitato di vedere allo specchio che l'iride degli occhi si contraeva per "chiudersi" e "aprirsi" ritmicamente. Ci tengo a precisare che gli ochi rispondono alla variazione della luce( l'iride si restringe con il buio e si riallarga con la luce).Sono miope in entrambi gli occhi e astigmatico in uno solo.Assumo Il sereupin(antidepressivo) e depakin chono.Il comportamento dell'iride è molto anomalo?Puo' essere dovuto al famaco?la sensazione di fastidio agli occhi e leggere vertigini può essere dovuto a un calo della vista(porto comunque spesso delle lenti a contatto che non sono graduate come dovrebbero)?
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La luce stringe la pupilla, mentre al buio si allarga.

Potrebbe essere il farmaco a procurare una midriasi al mattino.

Se non ha grossi fastidi visivi non si preoccupi.

Cordiali saluti