Utente 247XXX
Salve vorrei un parere riguardo lo spermiogramma e spermiocoltura effettuati da mio marito (età 32 anni).

DURATA ASTINENZA 4gg
CAMPIONE INTERAMENTE RACCOLTO SI
VOLUME 4.00
ASPETTO normale
LIQUEFAZIONE regolare
VISCOSITA' normale
COLORE grigio
PH 7.70

CONCENTRAZIONE 11.00 milioni/mL
SPERMATOZOI TOTALI 44.00 milioni
CELLULE DI SFALDAMENTO rare
EMAZIE assenti
SPERMIOAGGLUTINAZIONI assenti
DETRITI CELLULARI rari
MAR TEST negativo
SWELLING TEST 63%

MOTILITA' ALLA 1°ORA
SPERMATOZOI CON:
PROGRESSIONE RAPIDA 15%
PROGRESSIONE LENTA 20%
MOTILITA' NON PROGRESSIVA 15%
MOTILITA' ALLA 2°ORA
SPERMATOZOI CON:
PROGRESSIONE RAPIDA 10%
PROGRESSIONE LENTA 20%
MOTILITA' NON PROGRESSIVA 15%

MORFOLOGIA
COLORAZIONE diff quick
SPERMATOZOI NORMALI 2%
ATIPIE DELLA TESTA 51%
ATIPIE DELLA CODA 0%
ATIPIE DEL COLLO 0%
ATIPIE MISTE 45%
SPERMATOZOI CON RES. CITOPLASM. 2%

CELLULE ROTONDE 0.00
CELLULE DELLA SPERMATOGENESI 0.00
SPERMATOGONI 0
SPERMATOCITI 0
SPERMATIDI 0
LEUCOCITI 0.00
GRANULOCITI NEUTROFILI 0
MACROFAGI 0
LINFOCITI 0
DROPLETS CITOPLASMATICI assenti

BATTERIOLOGIA
ES. COLTURALE LIQ. SEMINALE
RIC. BATTERI E LIEVITI negativa

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Cara signora, nel complesso lo spermiogramma una lieve alterazione della quantità (oligospermia), della mobilità (astenospermia) e una significativa alterazione della morfologia (teratospermia). Nell'ipotesi che l'esame sia stato effettuato per una infertilità di coppia e per poter valutare possibilità e provvedimenti da porre in opera in merito, penso sia opportuno che Suo marito venga valutato da un bravo andrologo. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.ma utente

l`esame di suo marito viene definito in una oligo-teratozoospermia, questo in base ai criteri del WHO 2010 che ha definito gli ultimi parametri di riferimento a livello mondiale. In sintesi si evince dall`esame un numero ridotto di spermatozoi ed un numero di forme normali abbastanza basso. Consiglierei di far ripeter l`esame entro tre mesi dal primo e di procedere per una visita specialistica che e`essenziale per chiarirne le cause.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la pronta risposta dottore. Effettivamente la motivazione dell'esame è proprio la difficoltà che stiamo riscontrando ad avere un bambino dopo quasi un anno di tentativi.
Vorrei sapere se con eventuali ed accurati esami e un'adeguata diagnosi e cura è possibile migliorare lo spermiogramma e poter concepire naturalmente oppure se dobbiamo già pensare alle tecniche di procreazione assistita.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
tenga presente che c omunque le cause sono una dozzia e spesso sovrapposte.
[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile signora, un solo spermiogramma non può essere preso come un ritratto fedele della situazione di Suo marito. Nel work up della infertilità, sotto il profilo maschile, vanno effettuati obbligatoriamente una serie di passaggi che comprendono una visita andrologica, esami ematochimici, accertamenti colturali volti ad escludere eventuali misconosciute infezioni urogenitali e - naturalmente - la ripetizione di uno spermiogramma a conferma o smentita del primo. La decisione sulla tempestività degli accertamenti và presa durante la visita andrologica (che ovviamente comprende l'accurata raccolta della Vostra storia di coppia). Detto questo, chi può escludere al presente che potrete concepire un figlio con mezzi "naturali"? Ovviamente nessuno. Ancora cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio per la disponibilità. Ci attiveremo quanto prima per scoprire le cause e trovare una soluzione.
Saluti.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

Dopo la visita specialistica se lo ritenesse ci puo`sempre consultare.

Ancora cordialita`