Utente 255XXX
salve! A volte avverto un prurito incessante e frenetico in corrispondenza del glande. Per placare tale fastidio (mi capita anche dopo essermi lavato) di effettuare una sorta di "masturbazione" in corrispondenza del glande. Purtoppo da circa una/due settimane ho notato degli arrossamenti con dei puntini di sangue sul glande. I punti sono situati alla base o nel primo mezzo centimentro. Si tratta in realtà di puntti rossi e licidi mista forse con sangue. Però molto preoccupante in quanto compare anche in assenza di rapporti sessuali.
Ringrazio per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il prurito e l'arrossamento meritano una visita specialistica in ordine alla diagnosi di presenza o meno di batteri o funghi.
un tampone potrebbe essere di aiuto come anche utilizzare per l'igiene detergenti meno aggressivi di quelli che sta utilizzando. per i farmaci eventuali solo una visita può dare indicazioni.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

potrebbe trattarsi di una balanite che dovrebbe essere trattata da un medico con opportune terapie locali o generali
ne parli con il suo medico.
Usi per lavarso delle soluzioni con acido borico, eviti di masturbarsi troppo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio di cuore. A volte si corre troppo con i pensieri e si rischia di complicarsi la vita. Il consulto online (immediato e riservato) aiuta proprio a risolvere determinati problemi che diversamente si sommerebbero a quelli reali. Le risposte mi hanno tranquillizzato anche se cio´ non toglie l´importanza di una visita specialistica (cosi´ come consigliato) per fugare ogni dubbio. Ringrazio ancora per l´alta professionalita´ dimostrata e la velocita´ di risposta.