Utente 592XXX
BUONGIORNO SONO A RICHIEDERE UN CONSIGLIO SULLA MIA SITUAZIONE: SONO STATA OPERATA A FINE 2004 DI BENDAGGIO GASTRICO VLP, IL MIO PESO ERA DI KG 108. IL RISULTATO CHE HO OTTENUTO E' STATO QUELLO DI OTTENERE UN CALO DI PESO, CHE MI HA PORTATA A PESARE KG 96. CI SONO STATI PROBLEMI DI ULCERA ESOFAGEA, CHE HO CURATO CON DIFFICOLTA'. NEL FRATTEMPO HO AVUTO UN FIGLIO, UNA GRAVIDANZA SENZA PROBLEMI, CHE PERO' MI HA PORTATA A PESARE BEN 119 KG. AVREI L'ASSOLUTA NECESSITA' DI RICOMINCIARE AD OTTENERE UN CALO PONDERALE IMPORTANTE PERCHE' COSI' NON MI SENTO BENE, SONO STANCA ED AFFATICATA. QUAL'E' LA STRADA GIUSTA?, DA CHI FARMI SEGUIRE VISTO CHE IL CHIRURGO CHE MI HA OPERATO NON MI HA MAI SEGUITO? GRAZIE MILLE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Flavio Casarelli
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Gentile signora..
La strada giusta sarebbe quella di farsi seguire in un centro per la terapia chirurgica dell'obesità, visto che lei porta un bendaggio gastrico e quindi può dimagrire con adeguati restringimenti del bendaggio stesso. Dapprima dovrebbe fare una gastroscopia di controllo per valutare che non ci siano condizioni patologiche nuove o per vedere che le precedenti si siano risolte.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 592XXX

Iscritto dal 2008
GENT.MO DOTT. CASARELLI, LA RINGRAZIO PER LA SUA CELERE RISPOSTA, LE CHIEDO PERO' SE E' IN GRADO DI INDICARMI DOVE DIRIGERMI; IO SONO DI MODENA, OPPURE COME POTERE SAPEREQUALI CENTRI CI SONO IN NORD ITALIA.GRAZIE ANCORA