Utente 521XXX
salve,riprovo a formulare la domanda perche non ero sicuro se vi era arrivata:

volevo chiedere se un profilattico viene lubrificato all´interno con la saliva e ci fossero tracce di sangue nella saliva, e poi questo profilattico viene a contatto con il glande, e´da considerarsi un contatto indiretto e quindi non a rischio, oppure e´da considerarsi come contatto a rischio se appunto questo condom lubrificato all´interno con della saliva con tracce di sangue viene a contatto con il glande per circa 50 secondi, grazie della risposta??
voi consigliate in una situazione del genere fare un test hiv?
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente non esistono statistiche valide sul caso descritto(nessuno ha mai fatto uno studio su contagio da saliva all'interno di profilattico, con forse tracce di sangue, per contatti di 50 secondi). A mio parere il suo caso rientra nell'uso non corretto del profilattico e come tale merita il test, sebbene riconosca nel caso descritto un rischio molto modesto.