Utente 243XXX
Salve,
da una settimana mi sono messa in dieta e mi rendo conto che non sto perdendo peso. La mattina misurando la glicemia noto che è quasi al limite normale, a digiuno 98 e un'altra mattina anche 103. Cerco di fare almeno mezz'oretta al giorno di passeggiata e assumo regolarmente 1 litro e mezzo di acqua. Non ho tolto ma ridotto l'apporto di carboidrati e, salvo delle barrette con cereali e soia, o delle buste di frutta da sciogliere in acqua non assumo dolci. Mi chiedo da che cosa possa dipendere?
Premetto che soffro anche di ovaio policistico e che al momento ho sospeso la pillola ( riprenderò fra un paio di mesi).

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è verosimile che possa trattarsi di insulino-resistenza, spesso correlata alla PCOS (sindrome dell'ovaio policistico).

Per un eventuale approfondimento è consigliabile un controllo glicemico ed insulinemico basale per la valutazione dell' indice HOMA.

In caso di positività, andrebbe prescritta un'alimentazione ipocalorica-ipoglicemica e l'utilizzo di cibi a basso indice glicemico.

Cordiali saluti.