Utente 223XXX
Vorrei sapere solo da cosa può dipendere visto che da anni soffro di DE.

Se nei rapporti la sera raggiungo una rigidità superiore rispetto alle altre volte e più duratura, poi al mattino mi capita di avere erezioni più valide.
In pratica c'è una sincronia tra erezioni nei rapporti e mattutine: in un periodo che sono meno valide le une le sono anche le altre e via dicendo.
Questo fa capire che l' aspetto psicologico potrebbe essere solo una parte del problema.

Mi piacerebbe sapere, azzardando la possibile causa di questo fattore: ormonale, vascolare, nervoso (stress), ecc.

Le uniche diagnosi che ho sono le seguenti:
1] Prostata di dimensioni aumentate con calcificazioni diffuse e presenza di HPV nello sperma.
2] Modesta alterazione venocclusiva al colordoppler con rigidità appena sufficiente per l' esecuzione dell' esame che secondo l'andrologo dipenderebbe da ipertono adrenergico (ansia da esame?).

Come sintomi oltre alla DE ho anche un flusso di urina ridotto come se fossi chiuso.

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le erezioni mattutitine dipendono principalmente dalla qualità del sonno. Il rapporto seswsuale funziona da ansiolitico: migliore è il rapporto sessuale, meno in ansia sta, meglio dorme, migliori sono le erezioni mattutine.
Visto ecodoppler sono possibili le seguenti: ormonale o psicogena. Ininfluente il quadro proistaico. Assolutyamente episodfiche le cause neurologiche.
[#2] dopo  


dal 2012
Gentilissimo Dottor Giorgio Cavallini.
Quindi secondo Lei ci può benissimo influire la prostata ingrossata?

Mi spiace per il terremoto accaduto nella Sua regione e spero non si ripeta che già a messo in ginocchio economia e famiglie, una cosa che mi ha davvero colpito vedere quel disastro.

Distinti Saluti e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La ringrazio, è il primo dei numerosi paqzienti cui ho risposto a ricordarsi delle legnate telluriche prese a Ferrara, grazie. No la prostata non c' entra secondo me.
[#4] dopo  


dal 2012
Purtroppo di fronte a questi episodi non sembra neppure vero quanto accaduto.
Neppure avere una casa sembra essere più al sicuro che può crollare pure quella!

Distinti Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Siamo vivi di passaggio.