Utente 942XXX
salve,sono un ragazzo di 29 anni che soffre da tempo(3 anni) di distubi di natura gastrointestinale.Il mio maggiore poblema e' la nausea molto forte che inizia dal mattino,a volte si attenua con il pranzo per poi ritornare verso la sera,rendendo le mie giornate molto pesanti.Ho da sempre fatto sport,quindi ho sempre seguito una dieta equilibrata divisa in 5 pasti al giorno,ma da 3 anni a questa parte faccio troppo fatica a mangiare,come se mi chiude lo stomaco,tutto ciò mi ha portato anche a un vistoso calo ponderale di 5 kili...(sono alto 1,71 x 68kili).Proprio ieri dopo aver fatto colazione con latte ps 4 fette biscottate cn marmellata e 5 mandorle...ho aspettato 2 ore per andarmi ad allenare e ho avuto uno svenimento,con sudurazione eccessiva e appanemto della vista, preceduta da un dolore sordo al centro dello sterno.In questo periodo ho fatto vari controllo tra cui:

eco addome completo:nessuna anomalia
gastroscopia transnasale:cardias beante
esami urine: nessuna anomalia
3 analisi del sangue:nessuna anomalia
rmn cervello:nessuna anomalia

Non capisco la natura di questi problemi che mi stanno rendendo la vita dificilissima,posso dire che le feci restano sempre alternate,nn avverto una sensazione di svuotamento completa,il colore cambia spesso.Anche il colore della mia pelle,benche di natura sia molto chiaro, tende molto di piu al bianco latte anche se le analisi nn portano segni di anemia.Vorrei sapere su cosa dovrei indagare, se si puo pensare a qualche altro problema nn legato allo stomaco e dove e come devo agire.Ci tengo a precisare che da quando ho incominciato a soffrire di questi problemi,senza trovare una soluzione,ho incominciato a soffrire anche di brevi attacchi di ansia e ipocondria,quindi al primo malore è come se in me scattasse anche la paura di svenimento o malore.Spero che riusciate ad aiutarmi,grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

lei riferisce come sintomo principale, e causa di altri disturbi generali, il problema digestivo (nausea, digestione lenta). Ha già affrontato il problema, come presumo, con un gastroenterologo ? Ha effettuato terapia con procinetici (levosulpiride, domperidone, ecc.) ? Attendo sue precisazioni.

Cordialmente.

[#2] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo Dott.Cosentino,
Ho consultato 2 gastroenterologi di cui il primo,mi fece fare una cura cn valpinax e tubes colon senza aver alcun beneficio attribuendomi tutto ciò allo stress...dato he la mia situazione peggiorava decisi di consultae un secondo specialista il quale si meravigliò che dopo tutto il tempo passato nessun medico mi avesse prescritto una gastroscopia.Cosi me la fece fare,con lametodica transnasale,dalla quale nn si riscontro niente, se non il cardias beante e il piloro leggermente incontinente.Il medico stesso nn mi diede nessuna cura da fare e se avevo la sensazione di nausea mi sarei dovuto prendere un antinausea o citrosodina.Tengo a precisare che non ho mai fatto il test per l'elicobatt pirroli, e il tecnico della endoscopia nn ha prelevato i campioni anche se stava sulla scritto prescrizione medica. Tra le altre cose che ho omesso di riferire, ho effettuato una visita psichiatrica per vedere se l'origine fosse stata ansiosa, e stesso il medico disse che nn era uno stato eccessivo da ansia per provocae tt cio,mi voleva prescrivere un procinetico ma ha preferito non farlo perche se gia ero giu d morale, il procinetico ha degli effetti collaterali che mi avrebbero portato a stare ancora piu giu.Inoltre provai una cura con domperidone prescritta dal medico di famiglia ma senza successo. Oggi quindi soffro di un continuo stato di malore a livello di nausea molto altalenante, non nascondo che la componente ansiosa gioka il suo ruolo,infatto quando sono piu calmo a volte e' come se mi dimenticassi quasi di averlo,altre volte invece cosi come inizia dal mattino, resta tutta la giornata mettendomi completamente ko.scusatemi se ho prolungato di molto il discorso...spero che mi riusciate a dare una mano,Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha provato con la levosulpiride ?

Saluti