Utente 255XXX
Salve,
Vi contatto per il quesito seguente. Qualora il maschio sia affetto da candidosi, può contagiare la femmina tramite rapporto vaginale o anche rapporto orale, senza protezione?
Dopo rapporti vaginali e orali con il mio compagno, è insorta micosi a livello vulvale e orale. Mi chiedo se la causa scatenante vada ravvisata nei rapporti oppure altrove.
Ringraziando per l'attenzione, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,spesso la donna,grazie alle fasi del ciclo mestruale,è portatrice di candida che,normalmente,tratta con saponi e creme specifiche.Anche il maschio può,ovviamente contrarre la medesima e,quindi trasmetterla alla partner femminile.Conviene,a questo punto,eseguire esami batteriologici ad entrambi,per evitare il fenomeno del ping-pong ed evitare sospetti e diffidenze...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottor Izzo,
La ringrazio vivamente per la risposta celere e chiara.
Cordiali saluti.