Utente 256XXX
Buongiorno.
Ho 41 anni e gennaio ho fatto la circoncisione per una fimosi non serrata .
L'operazione è andata bene ma da allora ho iniziato ad avere problemi di erezione (non sono più riuscito a mantenere l'erezione dopo penetrazione).
All'inizio ho pensato fosse un problema psicologico dovuto all'operazone perchè fino ad allora non avevo mai avuto problemi di erezione ma nei mesi il problema persisteva.
Sono tornato dal medico che mi aveva operato e mi ha prescritto tutte le analisi del sangue necessarie (prolattina, testosterone, ecc).
Gli esami erano tutti nella norma, quindi sono andato da uno specialista che mi ha visitato e mi ha fatto un doppler e mi ha prescritto:
Sargenor, una fiala ogni mattina
Proviron 50mg 1 cpr a pranzo
Cialis 5mg 1 cpr dopo cena
il tutto per un mese
Devo dire che non ho più avuto problemi e tutto è tornato a com'era prima della circoncisione... anzi meglio.
L'altro giorno sono tornato per un controllo e mi ha modificato la terapia inserendo Andriol da prendere a giorni alterni (negli altri giorni devo continuare a prendere Proviron).
Scusate ma se i miei livelli di testosterone nel sangue sono nella norma è proprio necessario che io continui ad assumere Andriol e Proviron?
Lui mi ha detto che devo continuare perun mese fino alla prossima visita, poi vedremo.
Grazie.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se avesse letto le linee guida, prima di postare la domanda, si sarebbe subito reso conto che queste sue domande non possono avere una risposta mirata.

Certo le sue osservazioni possono anche essere tenute in debito conto e condivise ma prima devono essere rivolte al suo andrologo, se poi rimangono altri dubbi allora se ne potrà ridiscutere ma lei deve sempre ricordare che modificazioni terapeutiche o nuove indicazioni terapeutiche da questa postazione, senza la possibilità di fare noi una valutazione clinica diretta, non possono essere date.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore,
la ringrazio per la risposta e capisco benissimo che non è possibile modificare terapie senza una valutazione di persona.
Il fatto è che io ho rivolto la domanda al mio andrologo che mi ha risposto che è normale pratica quella di somministrare questi 2 farmaci quotidianamente per mesi.
Volevo solo avere una conferma perchè ho letto che il proviron è uno steroide anabolizzante e il fatto di assumerlo per un lungo periodo mi lascia un pò perplesso.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

rimangono le perplessità e le sostanziali e corrette osservazioni che lei sollevate.

Risenta ora il suo medico di fiducia e poi eventualmente anche il suo andrologo.

Ancora cordiali saluti.