Utente 255XXX
Gentili dottori,
un assottigliamento dei bulbi dei capelli può essere causato da un uso di piastra e prodotti chimici stiranti per capelli (che inevitabilmente entrano a contatto con il cuoio capelluto) che hanno causato irritazione (con croste)?
Il mancato utilizzo di questi prodotti da più di un anno (accompagnato a degli integratori vitaminici per nutrire i bulbi) può ripristinare la situazione originale oppure oramai la situazione è compromessa?
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
i bulbi piliferi abitano profondamente il cuoio capelluto, pertanto mi risulta difficile pensare che un prodotto per capelli li possa danneggiare. Dal mio punto di vista al contrario lo "stiramento" è nocivo, cioè ha più importanza il fattore meccanico rispetto a quello chimico.
A prescindere da questa considerazione generale è assolutamente importante che lei si sottoponga a visita specialistica dermatologica prima di intraprendere qualsiasi trattamento, anche i cosiddetti "integratori" che non sono mai, a mio modo di vedere, così banali ed innocui. Ma soprattutto dallo specialista deve ottenere una diagnosi specifica, senza la quale non è possibile discutere di alcuna terapia.
Cordialissimi saluti