Utente 256XXX
Buongiorno a tutti, sono allergico ++ al pelo del gatto, +++ alle graminacee e parietaria. Da 4 anni ho una gatta che ho fatto sterilizzare e a ottobre ne ho preso un altra che dovrò far sterilizzare a breve. Da novembre ho crisi asmatiche continue, le volevo chiedere è vero che la proteina fel d1 è minore nelle gatte femmine e sopratutto in quelle sterilizzate? come giudica quei prodotti che si mettono sul pelo dell’animale tipo “allerpet” che riducono la proteina della saliva? Da piccolo ho fatto un vaccino per 5 anni per le graminacee, e se lo rifacessi adesso anche per i peli del gatto? sono validi quelli attuali? una settimana fa ho fatto una visita da un pneumologo il quale ha riscontrato un asma moderata riacutizzata, mi ha prescritto seretide 50/500 mattina e sera, il ventolin al bisogno. (io invece prendevo il montegen da circa 10 anni, sporadicamente). Mi ha inoltre prescritto un esame rast che ho fatto ed i risultati li avrò il 28 cm. Grazie a questa cura devo dire che sto decisamente meglio (prima usavo il ventolin molte volte al giorno, ora al max una). Con l'esenzione per asma rilasciata dal dottore posso avere un vaccino mutuabile? un ultima domanda….nell’ultima crisi forte ho sentito un forte dolore al cuore che si è protratto per circa 15 minuti, può esser uno scompenso cardiaco o è solo un effetto della broncocostrizione? Scusi se le faccio tante domande ma quando si sta male vengono tanti dubbi. La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Egr. Sig. dipende dalla sua Reg , in Sicilia si
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per avermi risposto. Io sono dell' Emilia Romagna ma sul sito dell' asl non si capisce molto.
[#3] dopo  
Dr.ssa Maria Cagliuso
12% attività
0% attualità
0% socialità
ROCCELLA IONICA (RC)
Rank MI+ 12
Iscritto dal 2012
Egr. Sig.,

secondo alcuni studi, la concentrazione di "fel d1" in ambiente domestico dipende soprattutto dal numero di gatti presenti ed uno studio pubblicato nel 2007 sulla rivista "Annals of Allergy, Asthma & Immunology" correla una maggior concentrazione di "fel d1" con la presenza di gatti sterilizzati.
I prodotti "deallergizzanti" per animali possono aiutare ma sicuramente non risolvono il problema.
Potrebbe essere d'aiuto, nel suo caso, vista la multisensibilizzazione, l'esecuzione del test molecolare ISAC test; comunque sia per la diagnostica che per la terapia iposensibilizzante o "vaccino antiallergico" il suo Allergologo di fiducia saprà sicuramente consigliarla adeguatamente.
Si rivolga alla sua ASL di appartenenza per sapere se nella sua regione i vaccini antiallergici sono mutuabili.

Grazie
[#4] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per avermi risposto, allora farò tanti piccoli accorgimenti (pulizia giornaliera della casa, spazzolatura e pulitura del pelo degli animali ecc), ed in più se lo specialista lo richiede, una terapia mirata. Il 28 cm quando ritiro l'esito del RAST ho una visita di controllo dal pneumologo ma se risultassi allergico, ( cosa certa) per avere una terapia di vaccino antiallergico sarò costretto ad andare da un allergologo o il pneumologo è abilitato in quella prescrizione? Grazie